Ultime

L’angolo della poesia: “Onda bianca” di Carlo Rossi

Pin It

una rosa bianca

Con piacere ritroviamo Carlo Rossi nel nostro Angolo.
Seguiamo la scia dei suoi raffinati versi:

 

Onda bianca

Raccolgo ogni giorno da queste aiuole
L’onda bianca del nostro sole
E non sapevo che sotto la tua pelle
Mi accogliesse il tuo corpo con un cesto di stelle.

E sto attento per non scalfire
Il tuo riflesso argenteo
Che si specchia nella luna
Amica della buona fortuna.

E mentre sono quasi
Cento e settanta anni che
La mia terra respira con un coltello sul cuore
Ci ritroviamo ancora stupiti d’amore.

Ti raccolgo nell’orto, mentre credo ancora
Nella nostra vittoria, scandita dalle bianche coraggiose rose
Che sbocciano leggiadre
Nel ricordo di tuo Padre

E ti porgo sulla quotidiana tavola
Raccontando questa favola
Di una ragazza partita
Da una terra infinita.

Buon giorno ti dico
E non da buon amico
Ma come anelante amante
Di questo mondo dove volentieri alieno
Le effimere liti di cui non si può fare a meno.

Porro miserere mei omnimode peccatoris.

 

 

Foto Mattia Simoncelli
https://www.flickr.com/photos/piovrino/4072233102

 

 

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*