Barberino di Mugello (FI): lavori ai giardini di Viale della Libertà

Stemma Comune Barberino di Mugello

Stemma Comune Barberino di MugelloPrende il via a Barberino un’importante fase di lavori che riguarderanno in particolare i giardini per l’infanzia di Viale della Libertà con il loro completo rifacimento.

Proprio in questi giorni infatti, si è provveduto alla provvisoria chiusura dei giardini stessi, per permettere l’esecuzione dei primi interventi ovvero la rimozione della panchine e di alcune altre strutture, che ostacolavano il lavoro in questa primissima fase.

Il progetto prevede una completa riorganizzazione funzionale dell’area mediante la realizzazione di percorsi pedonali interni, sostituzione delle attrezzature ludiche, implementazione e sostituzione dei punti luce esistenti, sostituzione del filare di alberi di pino che costeggia il fiume e la strada con nuove alberature (frassini); completa l’intervento la sistemazione del tratto di camminamento lungo fiume di collegamento tra l’area dei giardini e l’area “tennis”.

L’intervento, in linea generale, si pone principalmente l’obiettivo di facilitare l’utilizzo dell’area non solo da parte di persone con ridotte capacità motorie, ma anche da carrozzine e passeggini, mediante la realizzazione di un sistema continuo di percorsi che garantiscano l’accessibilità delle varie aree del parco, favorendo gli spostamenti e l’utilizzo degli spazi di sosta. Dall’area dell’aiuola partiranno due percorsi: uno trasversale che porterà all’area gioco per bimbi 1-3 anni e l’altro longitudinale sul quale si innesteranno le aree gioco per i bimbi 3-6 anni, fino all’area terminale dedicata ai più grandi, oltre 6 anni.

Si è infatti differenziato le aree gioco in base alla fascia di età ed alle diverse esigenze ad esse connesse.

In particolare la previsione di un’area giochi per i più grandi è determinata dalla volontà di offrire ad una fascia di età generalmente inconsueta per i parchi gioco, l’opportunità di essere fruitori attivi ed interessati delle aree e delle attrezzature, direttamente e positivamente coinvolti, quale forma di inclusione, interazione e prevenzione degli atti di vandalismo.

All’interno dello stesso intervento, si prevedono inoltre una serie di lavori in altre aree verdi del Comune quali la sostituzione dei giochi ed arredo urbano nei giardini di Via Prato alla Croce a Cavallina e nei giardini di Via I Maggio a Galliano, nonché la realizzazione di un’area attrezzata nella frazione di Montecarelli.    

“L’intervento ha l’obiettivo di creare un parco giochi che possa stimolare la crescita e lo sviluppo dei bambini, commenta l’Assessore ai lavori pubblici del Comune di Barberino Antonella Martinucci, nonché favorire l’interazione sociale ed offrire una valida motivazione a trascorre più tempo all’aperto. Un parco che “alleni” le abilità personali di ciascuno: motorie, sensoriali, emotive, creative e cognitive. I barberinesi potranno godere dalla prossima bella stagione di un giardino pubblico totalmente riqualificato, più accogliente, funzionale e sicuro”.

 

 

Fonte Comune di Barberino di Mugello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*