Un pranzo alla mensa del Senato: 11 euro

In questi giorni sta girando sul web quest’immagine che ritrae uno scontrino fiscale della mensa del Senato della Repubblica.

A guardar bene il piccolo foglietto non ci sarebbbe neppure bisogno di commentare. I senatori, con il loro bello stipendio pagano 0,67 centesimi una fetta di torta della nonna e fanno un pranzo completo dall’antipasto al dolce, caffè e ammazza caffè a 11 euro circa.

Ma gli italiani che vivono con uno stipendio di 1.000 euro? Per esserci giustizia in questi termini, per lo meno non dovrebbero per nulla pagare i pasti che consumano durante la pausa pranzo lavorativa.

Ma la giustizia, si sa, è un argomento troppo difficile da trattare, soprattutto in Italia.

Giusy Chiello

Redattore Capo

giusy.chiello@ilmiogiornale.org

2 thoughts on “Un pranzo alla mensa del Senato: 11 euro

  1. “… Beati i bulli di quartiere perché non sanno ciò che fanno
    Ed i parlamentari ladri che sicuramente lo sanno …”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.