Ultime

RaccontOnWeb: “Questione di POV – 5”

Pin It

logo di anobiiPronti per un altro POV (frutto del gioco letterario nato su aNobii, nel gruppo Il salotto di Madame Charpentier) ? Questa volta trama e personaggi sono stati proposti da Luccio. La location è il Sahara centrale, mentre i personaggi (con relativi autori) sono un dromedario (Luccio), un Touaregh in funzione di guida (Atticus) e un temerario turista occidentale, un po’ pentito della scelta imprudente (Ariano Geta).

 

Dromedario
Uffa, che corvée… Ma come se li è messi su tutti ‘sti chili quest’uomo pallido? D’accordo che ne ha persi parecchi in questi sette giorni di viaggio, ma siamo ancora a otto giorni e dodici pozzi dall’arrivo, e la mia povera gobba sta diminuendo a vista d’occhio. È più fortunato il mio compagno: infatti guarda che aria pimpante, dopo tutta quella sassaia infuocata e tagliente. E poi quanto si lamenta, soprattutto la notte, quando non riesce a godersi quel bel freddo che viene a compensare il calore del giorno. Ed è anche poco espansivo: mai una carezza, una pacchetta d’incoraggiamento, l’offerta di qualche foglia fresca nelle oasi. Mi sa che appena arriviamo sulla sabbia gli faccio qualche tiro di quelli che piacciono a me, e me lo sgroppo di dosso una o due volte, e poi, fingendo di preoccuparmi di lui, gli do una solenne leccata . Sai che ridere!

 

Turista occidentale
… e pure oggi non c’è campo, niente segnale per fare una telefonata!
… ma uno straccio di hotspot wifi lo vogliono mettere da qualche parte? Come caspita vivono le persone qui? Già non c’è niente, solo questa infinita distesa di sabbia, sale scommesse nessuna, cinema non pervenuti… Diamine, almeno una connessione internet decente potevano prevederla! Ma come pensano di incentivare il turismo?
… la cosa che più mi infastidisce e non riuscire a capire dove sono nascosti la Ventura e tutti gli altri concorrenti del reality. Mi prendo appositamente un mese di ferie, giornate perse tra ambasciate e uffici per ottenere il visto d’ingresso in Algeria e Mali, e il maledetto set de ‘Il deserto dei famosi’ non compare da nessuna parte…
… vuoi vedere che ci stanno prendendo in giro e il reality lo stanno girando a Cinecittà?…

 

Touareg in funzione di guida
Salam …. sì, sì, salam tagliato fin…se sapessero che sono di Fuorigrotta. Il lavoretto estivo! sic…quando mi è stato proposto il lavoro al villaggio turistico non pensavo mica di fare la guida per i turisti…con questo turbante poi è come fare la sauna 24 ore su 24. Arrivano in pullman dall’hotel con l’aria condizionata sparata a manetta, un giretto sul cammello fino a dietro la duna per farli sentire dei novelli Indiana Jones ed infine si lanciano a capofitto sul buffet preparato appositamente per loro nell’oasi più pacchiana del globo. Un posto riscoperto solo per quel reality dove quattro nullafacenti presunti VIP dovrebbero riuscire a sopravvivere contando solo sulle loro forze. Quando si dice l’avventura a portata di tutti! Fortuna che arrotondo grazie al cartello che avverte ai visitatori che se vogliono un selfie con il qui presente Kareem (che all’anagrafe sarebbe Carmine) devono sganciare un euro per la causa dei Tuarèg…

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*