Ultime

Marcia di Barbiana: Vicchio condanna i danneggiamenti al sentiero

A pochi giorni dalla Marcia di Barbiana il primo pannello del Sentiero della Costituzione è stato divelto a colpi di accetta. Solidarietà del Comune alla Fondazione Don Lorenzo Milani e a tutti coloro che si impegnano per la diffusione del messaggio.

Pin It

danneggiamenti al sentiero della marcia di barbiana“Profonda condanna verso un gesto vigliacco e che, oltre a colpire il lavoro di Enti e volontari, ha un significato particolarmente grave perché si tratta di strutture che promuovono la nostra Costituzione, perché è stato realizzato da bambini e perché avviene a pochi giorni dal consueto appuntamento con la Marcia di Barbiana. Nell’augurarci che simili gesti non abbiano a ripetersi e che i responsabili siano presto identificati, esprimiamo la nostra profonda solidarietà ai rappresentanti della Fondazione DLM ed a tutti coloro che si adoperano per la conservazione della memoria e la trasmissione del messaggio di Barbiana”. Così il Comune di Vicchio sul danneggiamento, avvenuto nei giorni scorsi, del primo cartello informativo del Percorso della Costituzione realizzato dalla Fondazione Don Lorenzo Milani che è stato letteralmente distrutto e gettato in un fosso. E’ stato preso ad accettate il cartello con sopra la foto di don Lorenzo e i ragazzi e i colori della pace. “Rispondiamo a tanta violenza, afferma Michele Gesualdi, continuando ad accogliere le migliaia di persone che fanno visita a quel luogo, di pensiero di preghiera e di scuola, mantenuto povero e austero come ai tempi di don Lorenzo”.

Da segnalare, di contro il bel gesto di alcuni visitatori: il cartello sarà presto riparato grazie all’aiuto sincero della Comunità di S. Andrea in Purcussina di S. Casciano.

 

Fonte Comune di Vicchio

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*