Ultime

Interfono moto: la connessione su due ruote

Pin It

 

 

 

Cos’è l’interfono moto? Un dispositivo che permette di conversare con un altro motociclista, tra cui il passeggero sulla vostra moto ma non solo. Ascoltare la radio, la musica, le indicazioni stradali, rispondere o effettuare una telefonata, in poche parole, l’interfono serve a rimanere connessi anche quando si è in sella.

In commercio esistono diverse versioni di questo piccolo apparecchio ma le più recenti sfruttano la comoda tecnologia Bluetooth. Una valida selezione di interfono moto si trova anche sui siti online specializzati e dedicati al mondo delle moto, come Motostorm. Nessun filo, ovviamente, ma un piccolo kit costituito da una centralina da posizionare sul casco, gli auricolari ed il microfono. Quest’ultimo può essere ad asta o a filo e va inserito dentro il casco. Non ingombra ed è facile da utilizzare.

Prima di acquistarlo tuttavia, è bene verificare la compatibilità sia con il modello del casco che con le marche dei dispositivi di amici motociclisti, così da non trovarsi nella spiacevole situazione di non poter comunicare. Fortunatamente esistono anche modelli universali. Per quanto riguarda la connettività e lo smartphone, ci sono delle App specifiche che offrono ulteriori funzionalità da sfruttare come il controllo remoto del sistema.

Quali sono le caratteristiche che fanno la differenza? Il raggio d’azione ovvero la distanza massima di comunicazione tra dispositivi, che aumenta sempre di più e poi, la qualità del suono e la batteria. Il vento è il peggior nemico, proprio per questo, spesso l’interfono è applicato sulla parte posteriore del casco. La batteria deve coprire un’intera giornata ed esistono modelli davvero validi in questo senso, con una sola carica garantiscono più di 10 ore di durata.

La facilità di utilizzo e le svariate funzioni accessorie rendono l’esperienza ancora più agevole. Ad esempio, i comandi vocali, la modalità di autospegnimento, la condivisione della musica con il passeggero o la regolazione automatica del volume in base ai rumori ambientali e alla velocità di guida. Senza contare che grazie al Bluetooth, non ci sono impedimenti di nessun tipo, soprattutto al movimento, non ci sono fili ed il dispositivo, una volta inserito nel casco, scompare del tutto.

Sempre più sottile, impermeabile ed antipolvere, l’interfono moto rende più comoda sia la guida quotidiana che un lungo viaggio on the road.

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*