Ultime

Calcio: Tante situazioni difficili in serie A

Pin It

 

 

 

In questi giorni il mercato dei trasferimenti dei calciatori ha ripreso vigore, dopo un periodo di calma legato alla appena conclusa sessione estiva, tuttavia molte delle trattative impostate in estate o a causa di novità sopraggiunte (come ad esempio infortuni ecc.), potrebbero andare in porto nel mercato di riparazione, come testimoniano siti come  www.calciomercato.it.

 

Ad esempio il calciomercato Fiorentina probabilmente sarà uno di quelli più attivi il prossimo gennaio, questo a causa degli ennesimi infortuni subiti da Rossi e da Gomez, che costringono i viola a giocare in avanti con giovani inesperti (seppur promettenti) come Babacar e Bernardeschi. Infatti, l’attacco viola si è dimostrato asfittico senza questo duo, avendo realizzato solo una rete in ben 4 incontri di campionato fino ad ora disputati.

In ebollizione anche la piazza di Napoli, questo perché la crisi che gli azzurri stanno vivendo potrebbe aprire scenari piuttosto clamorosi, come ad esempio l’addio di Higuain, che continua a ripetere di stare bene a Napoli, ma su cui è piombato il Liverpool, disposto a spendere 40 milioni per il “pipita”. Il presidente De Laurentiis, inoltre, sta valutando la posizione del tecnico Benitez e in caso di nuovi risultati negativi, potrebbe affidare la panchina a Spalletti (tuttavia ancora contrattualmente legato allo Zenit) o a Reja, come eventuale traghettatore di fiducia.
Situazione difficile anche alla Lazio, dove i tifosi hanno contestato pesantemente il tecnico Pioli e la squadra biancoceleste dopo l’ennesima sconfitta (la terza su 4 partite di campionato), subita questa volta per 1-0 contro l’Udinese all’Olimpico. Tuttavia l’eccentrico presidente Lotito ha tenuto a precisare che l’allenatore non rischia nulla, ma è chiaro che il trend dei risultati devi necessariamente cambiare. Ovvia soddisfazione, invece, per Stramaccioni, che con la sua Udinese sta ottenendo buoni risultati ed è ora al 2°posto solitario dietro all’accoppiata di testa Roma – Juventus.
Proprio per quanto riguarda le 2 regine indiscusse di questo campionato, il duello è ricominciato subito con gli impegni di sabato 27 settembre, rispettivamente con il Verona per i giallorossi e con l’Atalanta per i bianconeri. Scontro a distanza che sarà poi parzialmente interrotto dai difficili impegni di Champions con Atletico Madrid da una parte e Manchester City dall’altra, per poi chiudere il cerchio con i big match della 6° giornata proprio fra queste due squadre. E’ molto probabile che le due formazioni arrivino a braccetto a questo incontro, che potrebbe così dire già molto sul proseguo di stagione.

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*