Ultime

Ad un anno dal crollo del ponte Morandi, compare uno striscione”Basta passerelle, Genova è ferita non stupida”

Pin It

 

 

 

 

 

 

 

Oggi a Genova  è il giorno della cerimonia commemorativa per ricordare le 43 vittime del crollo del Ponte Morandi, il 14 agosto dello scorso anno. Presenti il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, i due vicepremier Matteo Salvini e Luigi Di Maio, rappresentanti del governo, delle istituzioni e dei familiari delle vittime.  Uno striscione ben visibile arriva come uno schiaffo per chi legge la scritta “Basta passerelle, Genova è ferita, non stupida“. Parole che arrivano come  un grido, il grido delle vittime che chiedono giustizia e cercano verità. (F.L.)

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*