Ultime

L’angolo della poesia: “Un giorno” di Rosa D’Agostino

Pin It

Rosa (Rosy) D’Agostino è una delle voci che piacevolmente animano questo Angolo. La ritroviamo oggi con una poesia d’amore che è un monito agli amati troppo distratti: aprite gli occhi … ché non vi ritroviate “un giorno” a cantare come Claudio Baglioni “ed io / io non ho mai capito niente”.

Prima di lasciarvi in compagnia della nostra poetessa, vi ricordiamo che potete sempre inviarci i vostri versi a info@ilmiogiornale.org


Un giorno

Leggerai di me

un giorno,

sarò presente

nei pensieri tuoi,

cercherai dei fogli

capirai le mie lacrime

tra le righe.

Non era un gioco

io l’amore l’ho vissuto

realmente

io ti sedevo accanto

ti prendevo per mano

accarezzavo il tuo viso

tu

non mi vedevi

mi cibavo di un tuo sorriso

di una parola dolce

di un bacio volante

chissà quanti ne avrai lanciati

ma io lo raccoglievo

ne facevo poesia

una storia intessuta

tra i miei sogni

eterna fanciulla mi dicesti….

eternamente innamorata

dovevi dire…

avresti dovuto

leggermi l’amore negli occhi

forse lo hai capito

ma non hai saputo cogliere,

forse eri distratto

non hai avuto il tempo di pensarci..

la lontananza

è un male dell’amore.

Un giorno

capirai,

riprenderai i miei scritti tra le mani

sentirai una stretta al cuore…

capirai il mio dolore,

io

non ci sarò più….

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*