Ultime

Quante storie: “Questo mio tempo” (audiopoesia)

Pin It

primo piano di Gaetano Marino

 

Oggi, con grande piacere, riprendiamo con gli appuntamenti della rubrica “Quante storie”.

Ed è un ritorno in grande stile: la voce di Gaetano Marino, i versi del talentuoso Luca Masala e un sottofondo musicale di Alva Noto, tratto dall’album “Insen”

 

 

 


 

Struggersi e distruggersi

odio questo tempo

a cui appartiene la mia anima

troppo piena d’amore

per rassegnarsi

 

In fondo l’abbraccio

questo chiasmo incostante

deve pur interrompersi

per consentire all’aria

di penetrarmi gli occhi

 

Nel flusso incoerente della memoria

 

Ricordati

di dimenticare

 

 

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*