I Venerdì della Pittura: “Dolce Tubare” e “Diffidenza” di Giusy Martinico

Diffidenza

Note Biografiche

Giusy Martinico è una pittrice siciliana autodidatta, che ama

dipingerela bellezza della natura e momenti di vita domestica.

Con le sue opere, oltre a trasmettere un messaggio di serenità,

cercadi emozionare riportando alla mente nostalgici ricordi.

Per i suoi lavori preferisce adoperare colori acrilici, talvolta anche

coloriad olio e altro materiale.

La sua prima personale viene allestita nel 2000 ottenendo ottimi

risultati, per cui l’apprezzamento ottenuto la incoraggia a partecipare

a diverse altre mostre in varie gallerie e in vari luoghi.

Ha partecipato ad una collettiva alla “Pergola” di Firenze, a Viterbo,

a Roma, al” Paradiso sul mare”e al Museo civico di Anzio, diverse

volte alla galleria comunale di Bolsena e al Forte Sangallo di Nettuno.

In copertina: Dolce tubare

5 thoughts on “I Venerdì della Pittura: “Dolce Tubare” e “Diffidenza” di Giusy Martinico

  1. Che bello il panorama, visto affacciati ad una grande finestra ad arco, con gli occhi innamorati di due colombi, e lo scorcio di un piccolo borgo antico, tipico italiano, ignorato da due cani che si guardano da lontano, in “cagnesco” ; il tutto nell’ abilità interpretativa artistica di Giusy.

  2. Guardare questo quadro o intitolato dolce turbare dove l artista esprime tutta la sua abilità del suo bagaglio tecnico dipingendo un quadro con vista lago che fa sognare tutti quelli che lo guardano. Nel secondo quadro la Giusy martinico ci da la dimostrazione di che cosa l artista è capace di inventarsi con un pennello in mano. Bello questo scorcio di un borgo antico e dei due cani che si guardano con diffidenza dando il titolo al secondo quadro. Concludo queste mie osservazioni dicendo che è un genuino piacere vedere le opere della nostra Giusy Martinico.

  3. È bello vedere questi due colombi turbare con lo sfondo del mare dalla finestra. E due cagnolini sulla strada che si guardano con diffidenza. Che bei quadri sembrano delle foto. Brava Giusy.

  4. Belli i quadri che hai presentato mettendo al centro della scena gli animali, dipinti in modo curato e realistico. Dai loro atteggiamenti fai capire che anche gli animali sono guidati dall’istinto ma anche dai sentimenti. Sentimenti positivi come nella scena dei piccioni che tubano in un atto di amorosa protezione ma anche di aggressività dei cani nell’affermazione di forza e padronanza sul territorio.

  5. Belli Questi 2 Quadri , Dove Gli Animali La Fanno Da Padroni . i Colombi Che tubano Sono Davvero Dolcissimi , e Le Acque.Del Lago Sembrano Passare in Secondo Piano . Gli Altri Animali , Cani Bellissimi Sono in un Borgo Che Ha Si Dell ‘ Antico , Ma Che Racchiude in Sé Tutta La Voglia Di Essere Rivissuto , Per Fuggire Via Dalle Troppo Caotiche ed inquinate Città, Da Noi Tutti Tanto Ambite e Desiderate .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.