Ultime

Domani Jack Savoretti in concerto a Firenze

Pin It

Il cantautore britannico che la critica ha paragonato a Bob Dylan e Damien Rice.

Molti suoi brani nei serial tv Grey’s Anatomy, One tree hill…

 

 

JACK SAVORETTI

Martedì 4 giugno 2013 – ore 21,30

Las Palmas – piazza Ghiberti / Largo Annigoni – Firenze

INGRESSO GRATUITO

Info www.bitconcerti.itwww.laspalmasfirenze.it

 

 

Lo scorso luglio ha aperto il concerto di Bruce Springsteen all’Hard Rock Calling Festival di Londra e serial tv come “Grey’s Anatomy” e “One tree hill” attingono regolarmente al suo repertorio.

Credenziali di ferro per Jack Savoretti, cantautore britannico di origini italiane cresciuto in Svizzera. Appena rientrato dal Glastonbury Festival, per lui, è già tempo di ripartire. Sarà in concerto martedì 4 giugno al Las Palmas di Firenze (ore 21,30 – ingresso gratuito) per il l’appuntamento inagurale del nuovo tour italiano.

In primo piano il recente “Before the storm”, album che in cui Savoretti ha trovato, più che la quiete prima della tempesta, la pienezza di un fiume che scorre verso la libertà. Libertà da riferimenti troppo stretti, per esempio. In passato era stato avvicinato a nomi tanto autorevoli quanto ingombranti, da Bob Dylan a Damien Rice: ora la sua voce e la sua attitudine parlano per loro stesse, svincolandosi dalle costrizioni del pop e dai cliché.

Grandi energie e delicatezze inaspettate. Un folk-rock personale che cerca il suo equilibrio più intimo nella ballata e in un canto ruvido e tenerissimo. Ma senza dimenticare il blues, il soul, e una melodia che riesca a tenere il ritmo di un brano senza cedimenti.

Il senso del viaggio è la costante di “Before The Storm”, che sia sentimentale o intimo (“Crazy Fool”, “Lifetime”), solare o cupo (“Knock Knock”, “For The Last Time”). Sostenuto da un tappeto sonoro ammaliante, fatto di chitarre elettriche e acustiche, di tastiere retroattive, di armoniche quasi evanescenti, finisce per raccontare una serie di storie memorabili, legate tra di loro. Una narrazione con il ritmo del rock’n’roll e con il magnetismo della poesia, per superare qualsiasi tempesta.

“Before The Storm” è arrivato al diciottesimo posto della classifica iTunes UK e al ventesimo nella classifica di Amazon UK. Ampi anche i consensi della stampa: Daily Express e The Independent hanno dato 4 stelle al disco. Sempre nel 2012 il brano “Soldiers eyes” è apparso nel serial tv “Sons of Anarchy” portandolo direttamente al N.1 della classifica americana di Amazon.

“Dopo otto anni ho finalmente trovato il mio genere musicale. Mi sento come se fosse il mio primo vero album. Mi sono seduto e ho deciso di scrivere in modo che le canzoni potessero avere una loro vita come singoli brani ma al tempo stesso potessero essere parte di un concept album. Penso di aver raggiunto questo risultato e ne sono molto orgoglioso”. Dichiara Jack.

Nato a Londra il 10 ottobre 1983 da padre italiano e madre tedesco-polacca, Jack Savoretti ha trascorso l’infanzia in Inghilterra per poi trasferirsi adolescente in Svizzera frequentando un liceo americano. Culturalmente eclettico e influenzato dal cantautorato americano, inglese e italiano, inizia giovanissimo a scrivere poesie. Sarà la madre, una ex modella che frequentava nei suoi anni giovanili Jimi Hendrix e i Rolling Stones, a suggerirgli di prendere in mano una chitarra e di trasferire in musica le sue parole.

 

www.bitconcerti.it

 

 

Info spettacolo

tel 055.667566 – www.bitconcerti.itwww.laspalmasfirenze.it

Ingresso gratuito

Ufficio stampa Firenze: Marco Mannucci

mannucci@dada.it

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*