Ultime

Appuntamenti golosi con Il Tartufo Bianco delle Crete Senesi

Due week end di novembre (10-11 e 17-18) a San Giovanni d’Asso con street food, cooking show, stand gastronomici e ristoranti per scoprire il “Diamante Bianco”

Pin It

 

 

 

Il Tartufo Bianco delle Crete Senesi vi aspetta a tavola. La Mostra Mercato di San Giovanni d’Asso, infatti, offre molte possibilità per degustare il “Diamante bianco” insieme agli altri prodotti tipici del distretto rurale di Montalcino senza trascurare “divagazioni gustose” con incursioni gastronomiche in altri territori della nostra penisola.
Street Food e ristoranti, degustazioni lungo il borgo, il concorso per il miglior pecorino senese, cooking show, e tanti altri appuntamenti golosi sono a disposizione dei visitatori della Mostra Mercato di San Giovanni d’Asso e di tutti i gourmet amanti del Tartufo Bianco delle Crete Senesi, nei due week end centrali di novembre (10-11 e 17-18)..
La novità di quest’anno è rappresentata dalla presenza dello Street Food a km 0 nel nuovo spazio chiamato “Square Food” dove si potrà trovare, accanto ai tartufi, tutti i prodotti del distretto rurale di Montalcino con una ricca offerta gastronomica di alta qualità.
Gli appuntamenti più attesi sono le “Cene di Gala” del sabato (10 e 17 novembre) con Tartufo Bianco delle Crete, i vini del consorzio del Brunello e lo champagne di Hautvillers, il paese del monaco benedettino Dom Perignon.
La Cena di gala di sabato 10, è dedicata alla Val d’Orcia e lo chef che ci accompagna nel viaggio è Ronald Bukri dello storico locale di Montalcino, il ristorante Osticcio. Giovane e molto quotato, Bukri vanta nel suo curriculum collaborazioni importanti come Arnolfo, Paolo Lopriore, un giro del mondo tra Australia, Thailandia e Spagna. Accanto ai suoi piatti raffinati a base di Tartufo Bianco delle Crete Senesi ci sono i vini del Consorzio del Brunello di Montalcino (è necessario prenotare, qui il menù completo: www.mostradeltartufobianco.it/eventi/cena-di-gala-viaggi-nella-valdorcia).
Sabato 17 novembre, invece, la Cena di gala ha un taglio più ardito con il tartufo che incontra molluschi e costacei, accompagnati dallo Champagne di Hautvillers. Lo chef è Luca Biancucci del ristorante di Cantine Avignonesi di Montepulciano, profondo conoscitore dei prodotti del territorio che ha affinato la sua esperienza in prestigiosi ristoranti in Italia e all’estero (prenotazione obbligatoria, qui il menù completo: www.mostradeltartufobianco.it/eventi/cena-gala-chef-luca-biancucci).
Nel primo week end (10-11 novembre) gli altri appuntamenti golosi iniziano sabato alle 16,30 con una degustazione guidata di crostini al tartufo bianco abbinati agli spumanti metodo classico della celebre Cantina Banfi di Montalcino.
Assolutamente da non perdere, Domenica 11 novembre, la ventiduesima edizione del concorso “Sapori Senesi” per premiare il miglior formaggio pecorino in collaborazione del Consorzio Agrario Provinciale di Siena. Nella sua versione a “latte crudo” offre un’incredibile qualità e varietà di sapori ed aromi, ogni forma è diversa dall’altra. La degustazione guidata (su prenotazione) è fissata alle 11 nella Sala del Camino, Castello di San Giovanni d’Asso.

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*