Vicchio di Mugello (FI): Il Concerto di Natale dell’Istituto Comprensivo

Venti dicembre. Un pomeriggio prenatalizio che si preannuncia diverso. In Piazza della Vittoria a Vicchio tutto è pronto. Agitazione tra i docenti e i ragazzi. Ci esibiremo davanti ad un pubblico. Sparkling!!!

Forse pioverà, ma non importa, la voglia di cantare e suonare è tanta e…ci ripareremo, troveremo il modo…insomma…ce la faremo!

Accade il venti dicembre del 2021, anno, l’ennesimo, di restrizioni, inibizioni, chiusure, anche emotive.

Accade il venti dicembre che l’Istituto Comprensivo di Vicchio propone un Concerto di Natale. Le norme son rispettate, ci mancherebbe. Mascherine e distanziamenti. Si chiude la piazza al traffico, arrivano i genitori. Finalmente si suona e si canta.

Si suona e si canta perché altrimenti muoiono le rose, muore la luce e la speranza e l’allegria, così cantava Mercedes Sosa.

Accade il venti dicembre che l’arte rompe quell’annichilimento che ci ha contraddistinto in questi ultimi mesi e ci ricorda che siamo vivi. E tutto questo accade all’Istituto Comprensivo di Vicchio. E allora balliamo e festeggiamo gente che la vita è bella.

Accade il venti dicembre che tutti i ragazzi dell’Istituto cantano e suonano insieme. Una cosa grandiosa direi.

Partono i cori della primaria. Seguono le classi della secondaria, in continuità con le classi quinte della primaria. Siamo una squadra!!! Evviva quando le cose si fanno insieme.

Accade il venti dicembre che i ragazzi dell’Istituto di Vicchio costruiscono dei ricordi. Perché il senso della scuola non è anche questo o forse, ambiziosamente, soprattutto questo?

Accade il venti dicembre che noi tutti, per questo bellissimo regalo di Natale, ringraziamo i ragazzi stessi dell’Istituto, la nostra Dirigente dott.ssa Daniela Conte, che ha sostenuto la musica fin da quando è arrivata da noi, tutti i docenti di musica, in particolare Paola Saponara, che da anni è referente dell’indirizzo musicale, e i docenti curriculari che ci hanno supportato e sopportato.

Grazie anche all’Amministrazione Comunale per averci autorizzato a realizzare tutto​ questo. Grazie. Grazie di cuore. Sabrina Paladini

questo. GRAZIE GRAZIE DI CUORE Sabrina Paladini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.