Ultime

Via al Festival “Fiume d’Arte” a Firenze

Pin It

LA CASETTA DEL BUON VINO

 

 

FESTIVAL “FIUME D’ARTE” – Casetta del buon vino –

Piazza Demidoff  (FI)

 ogni giorno fino al 27 settembre 2015

INGRESSO LIBERO

 

chiosco con sedie e tavolini di metalloRiapre la “Casetta del Buon Vino” con il Festival “Fiume d’Arte” 2015:

Readings e presentazioni editoriali, perfomances teatrali e poetiche ogni giorno dalle 18.

Musica dal vivo all’aperitivo dalle 20 alle 22 e videoproiezioni fino a tarda notte in una delle più suggestive location del lungarno. Un vero e proprio “Fiume d’Arte” per un’estate indimenticabile.

 

 

Programma

 

Ore 18-20 “L’Arte della Parola” serie di incontri, presentazioni editoriali, reading, laboratori e seminari, svolti in collaborazione di “Deliri Progressivi”, la associazione “Teatro del Legame”, la associazione “Compagnia del Palco”, la libreria Nardini e la rivista Firenze Spettacolo.

 

1)      I Racconti del Tramonto – a cura del Teatro del Legame con Daniele Lamuraglia

2)      Rassegna “Liberamente” – a cura di  Deliri Progressivi con Annamaria Pecoraro

3)      Reading e Campionato della Poesia a cura di Deliri Progressivi con Roberto Bruno

4)      Rassegna “Iena Reader” letture e presentazioni editoriali a cura della Libreria Nardini

5)      Rassegna “Teatro in pillole” a cura della ass. “La compagnia del Palco” di Angela Carlisi

 

Ore 20-22 “L’Arte della Musica”, serie di set musicali a cura di Daniele Locchi e di Cosimo Marchese  per il Jazz

 

1)      Rassegna “The Musical Box” – seconda edizione – a cura di Daniele Locchi

2)      Rassegna “La Casetta del Jazz” – seconda edizione – a cura di Cosimo Marchese

 

Ore 22-24 “L’Arte del Video”. Proiezioni multimediali a cura del professor Scalzo della facoltà di Architettura dell’Università di Firenze. Videoproiezioni prodotte dagli allievi dei corsi del Prof. Scalzo.

 

CONTATTI E LINK
Pagina Facebook

 

Ufficio stampa: Deliri Progressivi

www.deliriprogressivi.com (info@deliriprogressivi.com)

Alcuni appuntamenti del programma

“L’Arte della Parola”

 

Dom 05/07 ore 18 – Roberto Bonfanti con il nuovo Romanzo “ALICE” Ed. Il Faro

Dom 12/07 ore 19 – Negroni Poetry Slam –  prima edizione  – il vincitore accederà al campionato LIPS ERT in qualità di finalista e gareggerà con gli altri slammer che si sono qualificati negli altri slam organizzati in tutto il territorio nazionale.

Lun 13/07 ore 18:30 – Paolo Piazzesi letture dal libro: Toscana – Dizionario enogastronomico

Sab 18/07 ore 18 – Fabio Amato – Centauri – Ed. Magi

Dom 19/07 ore 18 – da Madrid – Elisabetta Bagli con “Voce” Ed. Esordienti E-Book

ore 20  presentazione e dj set di 391 Compilation sulla rock Wave Toscana negli anni 80 della Spittle   records: special  guest Daniele Locchi, autore del racconto “Underground” incluso nella compilation

Lun 20/07 alle ore 19.00 – Maria Salemi – “Nel piatto e nel bicchiere. Storia di taverne e di banchetti” (Libri: Firenze città del gusto – Chianti classico – Mandorle e pescespada a Ballarò – La cucina medievale e rinascimentale – La cucina liberty e la cucina futurista)

Dom 26/07, ore 18.30 – “Nero di sera. A Firenze il thriller ha volti nuovi” – Claudio Aita con “La città del male” e Maria Rosaria Perilli con “Nero Vanessa” –

Sab 01/08 ore 19 Donne a confronto: Augusta Tomassini “L’Altra me” Ed. Helicon Arezzo e Cecilia Cozzi  con“Aspasia, storia di una donna” Editore David and Matthaus

Mer 05/08 ore 19 da Londra:  Tiziana Iaccarino con Lanty&Cookies –  Ed. Genesis Publishing

Dom 30/08 ore 18 – Gastone Cappelloni – Un seme oltre oceano – Editore David and Matthaus

Lun 05/09 ore 18  – Mirko Tondi “Nelle case della gente” edito da PSE (Porto Seguro Editore)

Dom 20/09 ore 18 – Alessandro Bellomarini con sceneggiatura – Thriller/noir “Soli di Madreperla” Ed. N.O.S.M.

 

The Sunset Reading – letture sceniche e musicali di Daniele Lamuraglia (Doors 3 luglio/Ginsberg 22 luglio/Garcia Lorca 19 agosto) e performance di Tenedle con Elisabetta Mari dedicata a Emily Dickinson (giovedì 17 settembre )

 

 

“L’Arte della Musica”

 

GIUGNO

Mar 23 Sandro Piccini – Luca Imperatore:  Il Duo dalla musica jazz alla bossa nova, passando dalla canzone italiana d’autore, in un’interpretazione vocale originale in chiave soul e rythm ‘n blues.

Mer 24 Easy Morning duo: Caterina Fiaschi – Voce & Federico Gaspari – Chitarra

Il duo fiorentino presenta un ricco repertorio comprendente numerosi brani, rivisitati in modo originale ed in chiave completamente acustica, di vario genere, dai Beatles a Katy Perry, da Sting ai Clash.

Gio 25 The Wet Table: ritorna la premiata ditta Massimo Bianchi & Stefano “Era Chiaro.” Pettini con Cover Internazionali acustiche. Due chitarre / voci ispirati a John Norum, Richie Sambora e Gary Moore.

Ven 26 Night and Day: Il repertorio spazia dalla bossa al blues fino ad arrangiamenti di brani di Steve Wonder e Micheal Jacson. Speak Low Amore Marcalain, voce – Valentina Bartoli, organo Hammond

Sab 27 Tea for Two: Suonare grandi successi è un po’ come rivivere quella Liverpool dei Beatles, la Parigi di Edith Piaf o respirare la nuova New York di Lady Gaga. Margherita Novelli alla voce, Lorenzo Bartolini alla chitarra: il viaggio inizia…

Mart 30/06 Micol Bardanti e Sara DD Acoustic Duo

 

LUGLIO

Mer 01 M&M AcouStick Duo Uno spettacolo mozzafiato… da non perdere….
MATTEO URRO (voce e chitarra elettrica) e MIKI “MITCHA” VITULLI (Chapman Stick), ovvero gli M&M ACOUSTICK DUO, costituiscono un progetto assolutamente unico in Italia, sia per il tipo di formazione (Chitarra/Voce e Chapman Stick), che per i territori musicali che esplorano, ovvero il Rock degli ultimi 40 anni del ‘900 (dagli anni ’60 agli anni ’90), dalle radici nere alle varie contaminazioni che ne hanno fatto un genere globale, pur mantenendo una forte connotazione anglo-americana.

Gio 02 Chiara White(voce e chitarra acustica) e Giulia Nuti (viola, violino e ukulele) presentano un percorso musicale attraverso il tempo e lo spazio, dalla canzone d’autore italiana alle proposte inedite di Chiara White, passando per alcune rivisitazioni di successi internazionali. Il viaggio sperimentale di un plettro e un archetto.

Sab 04 Going to Samoa: trio progetto acustico dalle sonorità pop e dalle influenze indie/folk. Due voci, due chitarre e alcune magiche percussioni, un semplice connubio in grado di creare un’atmosfera intima e leggera. Leila Sampaoli: Vocals / Guitar / Keyboards – Claudia Vignolo: Guitar / Back vocals – Sergio Carleo: Cajon / Egg shaker

Mar 07  Robinooda’s il nuovo progetto musicale di Alessandra Arcangioli

Mer 08 Pack & Tetty nascono dall’unione artistica di Simone Marrucci e Lucia Sargenti, dopo l’esperienza comune all’interno dei Mondo Candido e in moltissime altre formazioni live. Le radici rock della cantante e jazz del chitarrista creano un ottimo mix tra standard e hits degli ultimi due decenni, riarrangiate e riviste in un’ottica umplugged.

Mar 28 e Merc 29 Luka Zotti Musicista polivalente, è diplomato in chitarra moderna e canto, ma la sua curiosità lo ha portato ad avvicinarsi e suonare anche altri strumenti come armonica, pianoforte, tastiere, basso e batteria/percussioni. Liutaio, cantautore, Maestro d’Arte. Si è esibito in numerosi e rinomati festival e locali in Italia, Svizzera tedesca, Scozia, Spagna e Irlanda.

 

AGOSTO

Ven 14  e Gio 27 CIRQUE DES RÊVES duo: hanno registrato “Mirabilia” (album che uscirà il prox autunno) prodotto da Maartin Allcock (polistrumentista, bassista di Cat Stevens, membro storico dei Fairport Convention, tastierista dei Jethro Tull e musicista per artisti come Robert Plant). Hanno smosso molto interesse fra addetti ai lavori e non, è stato venduto non solo in Italia ma anche in Europa e in Messico e ha ricevuto i consigli e gli apprezzamenti di David Richards (già co-produttore dei Queen, David Bowie, Roger Taylor, Brian May, Iggy Pop e molti altri).

 

SETTEMBRE

 

Da mart 1 a sab 5 torna la “CASETTA DEL JAZZ”

La seconda edizione di Jazz Guest organizzata e diretta da Cosimo Marchese.

dopo il successo della scorsa estate, anche quest’anno torna la “Casetta del Jazz”, una serie di concerti di “jazz e dintorni” organizzata dal batterista fiorentino Cosimo Marchese che alternerà intorno a se alcuni tra i migliori jazzisti dell’area toscana.

Pin It

1 Commento su Via al Festival “Fiume d’Arte” a Firenze

  1. Lucia Boanni // 24 Giugno 2015 a 12:47 //

    Bellissima iniziativa! Gli organizzatori non finiscono mai di stupire!
    Che ogni forma artistica sia sempre fonte a cui attingere Bellezza e piacere per lo spirito.
    Un saluto, Lucia

    Anche la Redazione di questo giornale non finisce mai di stupire per l’impegno e la passione nella diffusione di notizie e di cultura. Grazie!
    Ciao, Lucia

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*