Raccontonweb: “Nostalgia di un amore passato” di Marcella Onnis

 

Cari amici, oggi vi proponiamo un altro racconto della nostra redattrice Marcella Onnis.

 

Prima di lasciarvi alla lettura del suo brano, vi ricordiamo che siamo sempre disponibili ad accogliere i vostri racconti: dovete semplicemente seguire le poche regole di Raccontonweb.

 


Nostalgia di un amore passato

D’improvviso, senza una ragione precisa, la invase la nostalgia di lui. Sentì il bisogno di sapere come stava, anche a costo di avere la conferma che in quegli anni se l’era cavata benissimo senza di lei. Moriva dalla voglia di sapere cosa stesse facendo e con chi, perché era naturale che ci fosse un chi.

Ci volle parecchio prima che cominciassero a riaffiorare alla mente certi ricordi, quella serie di episodi per cui erano arrivati a dire “basta”, per cui sapeva bene che non sarebbe mai stato possibile ricominciare.

Non era più una ragazzina e non poteva illudersi che due individui così diversi, incapaci di comunicare e venirsi incontro per davvero, potessero un giorno trovare un equilibrio. Tuttavia, volle cullarsi ancora un po’ con quell’idea, sognare un romantico ritrovarsi e un felice ricominciare la vita insieme.

Con la testa tra le nuvole proseguiva nelle sue occupazioni finché un’improvvisa fitta di dolore non la risvegliò dal beato torpore: una spina le aveva trafitto il dito.

Neanche con delle rose recise andava d’accordo: eh sì, bene avevano fatto lei e il bonsai a separarsi.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*