Maltempo in Toscana, bomba d’acqua su Firenze, Empoli e Prato

Maltempo in Toscana, bomba d’acqua su Firenze, Empoli e Prato

Decine di interventi dei vigili del fuoco di Firenze per il temporale della notte scorsa. Circa 60 quelli chiusi finora e circa 150 quelli ancora da effettuare. Chiesti rinforzi dalle altre province. Le chiamate al 115 soprattutto per rami caduti. Le zone più colpite Val d’Elsa, Val di Pesa, Scandicci e Campi Bisenzio. A Mercatale Val di Pesa un fulmine ha colpito un capannone causando un incendio. La statale 67 è chiusa a Empoli: un furgone era rimasto bloccato in un sottopasso allagato.

Pioggia, vento, grandine e fulmini: una bomba d’acqua ha colpito in serata Firenze, ma anche Prato e soprattutto la zona di Empoli. A Firenze un fulmine ha colpito la centralina dell’acquedotto lasciando all’asciutto i rubinetti di alcune zone della città.

Per quanto riguarda Firenze, in via del Ronco Corto un albero è caduto colpendo e danneggiando uno stabile. Nessuna persona è rimasta ferita. Un intervento è in corso nella zona di Coverciano per un albero pericolante all’altezza di un distributore di carburante tra via Arrigo Settimello e via Gabriele d’Annunzio. Sempre nel corso della nottata un albero è caduto in piazza Acciaiuoli, e un altro sulla via Senese nei pressi della Certosa.

La strada statale 67 tosco-romagnola è chiusa da questa notte nel comune di Empoli (Firenze), per l’allagamento del sottopasso ferroviario di ‘Ponte a Stella’. Lo rende noto l’Anas. Un furgone è rimasto temporaneamente bloccato nel sottopasso allagato, salvo il conducente. Al momento il traffico viene deviato sulla Fi-Pi-Li e sulla viabilità secondaria. In corso le operazioni di pulitura della carreggiata, che dovrebbero terminare entro la mattinata. “Gli impianti di rilevamento di cui è dotato il sottopasso – spiega Anas – hanno regolarmente rilevato l’allagamento bloccando la circolazione tramite l’accensione del semaforo rosso”. “Il furgone – viene precisato nella nota – avrebbe ignorato il segnale”.
Fonte: Ansa

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*