L’angolo della poesia: “Traguardo” di Emanuela Verderosa

barca

Ritroviamo oggi con grandissimo piacere Emanuela Verderosa.
Prima di lasciarvi in compagnia dei suoi versi, vi ricordiamo che anche voi potete inviarci i vostri a info@ilmiogiornale.org

 barca

 

Traguardo

 

Nella stanza

il tuo letto

come fragile barca

affidata

all’immenso mare

aperto

Non discorsi

né accenni

nel tempo di lucida

attesa

Ma tu sapevi

e scrutavi

e temevi

fascinata e spersa

l’oceano di luce

oltre

Haidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.