I Giovedì della Poesia: “Stelle” di Bruno Guidotti

Disegno di Bruno Guidotti

Le stelle

Non avere paura del buio,

perché nel cielo ci saranno

sempre le stelle,

guarda che luce che fanno!

Ascolta il loro quieto respiro,

seppur tanto lontane l’udrai.

Tendi con fiducia l’incredula mano,

ti parrà di sfiorarle, di sentire il loro pulsare,

e noterai sulle dita una traccia di polvere d’oro.

Allora vorresti rubarne una a quel cielo che dorme,

per trattenerla, o per poterla donare.

Non temere la notte, perché nel cielo,

ci saranno sempre le stelle.

7 thoughts on “I Giovedì della Poesia: “Stelle” di Bruno Guidotti

  1. Anche nei momenti più bui ci sarà sempre uno sprazzo di luce ad illuminarci bellissima metafora le stelle anche nella notte più scura ci regaleranno luce Bellissimi versi del valente poeta che arriva sempre al cuore del lettore il mio elogio

  2. Bellissima poesia infonde speranza in questo periodo che invece vediamo un cielo nerooooo. Grazie Bruno!

  3. Bellissima poesia è un messaggio di speranza in questo periodo buio ma troveremo la luce delle stelle a illuminarci il cammino Complimenti Bruno per queste belle poesie

  4. Un testo di sconfinata tenerezza nel rendere quel significato ancestrale che le stelle rappressentano.
    Un testo raffinato ed elegante espresso da note delicate in versi che avvolgono di quiete
    Un sentimento elogio.

  5. In questo clima natalizio in cui si parla tanto di stelle di Natale,anche il bravissimo poeta Bruno Guidotti si è voluto cimentare in una poesia dedicata a loro. Le stelle per l’umanità sono state sempre un attrazione fin dai tempi dei Re Maggi che seguendo la stella cometa arrivarono fino alla stalla dove era nato Gesù bambino. In effetti come dice il poeta un cielo senza stelle sarebbe una desolazione totale con un buio tremendo che tutti inghiotterebbe. Le stelle sono un punto di riferimento per astronauti ,marinai,fidanzati,gli amanti degli oroscopi e non dimentichiamoci della notte di San Lorenzo che ci dice che ad ogni stella cadente bisogna esprimere un desiderio. Poi vorrei ricordare il detto che dice sei nato sotto una buona stella tanto per far capire l’importanza delle stelle. Nel fare i miei complimenti all’artista Bruno Guidotti per l’ottimo lavoro che puntualmente tutte le settimane ci porta a conoscenza gli vorrei dedicare questa citazione di R. D. Goncourt il poeta e un uomo che mette una scala su una stella e vi sale mentre suona un violino.

  6. I versi di Bruno sono un invito a non lasciarsi trascinare dallo sconforto e dal pessimismo. Il cielo non è mai completamente nero. Bravo Bruno !

  7. Composizione che prende un po’ le distanze dalla poetica cui siamo abituati, diventa perciò un inno alla speranza di cui si fa portavoce il maestoso firmamento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.