Ultime

Firenze: gli appuntamenti settimanali del Tender

Pin It

LA SETTIMANA DEL TENDER
SECONDO APPARTAMENTO: pop-folk made in Florence, è uscito l’album
COSMO:
 Alleluia, il cantautore ha buttato la chitarra. Evviva il “Disordine”  
MICK QUINN:
 Dai Supergrass al Tender. E’ British Invasion!

Giovedì 9 gennaio 2014 – apertura ore 21,30 – concerto ore 23
Tender Club – via Alamanni, 4 – Firenze – ingresso gratuito

SECONDO APPARTAMENTO
live + Aftershow dj-set

 

Cominciamo dalla fine, cioè dall’album di debutto, eponimo, che i fiorentini Secondo Appartamento hanno dato alle stampe lo scorso ottobre. Una manciata di canzoni per raccontare disagio dei nostri tempi, storie e personaggi per niente immaginari.
E poi, la partecipazione al Premio De Andrè – fino alla finale romana del 6 dicembre – belle recensioni, interviste, la prima clip ufficiale, un tour che si infittisce di settimana in settimana… Ottime premesse per andarseli a vedere giovedì 9 gennaio sul palco del Tender Club.
I ritmi dei Secondo Appartamento appartengono al pop folk cantautorale, i testi si ispirano alla tradizione italiana, ma sempre con un occhio aperto verso nuove strade.
Insieme dal 2011, il gruppo si è aggiudicato il concorso 2012 del festival internazionale “Sete Sois Sete Luas” e, nello stesso anno, il “Lucca Summer Giovani” organizzato dalla Provincia di Lucca e dalla Regione Toscana.

Formazione: Guido Legnaioli voce e chitarra; Martina Agnoletti oboe, xilofono; Mirko Catalano basso; Giuliana Ancillotti tastiera; Patrizio Castiglia violino.

Guarda la clip ufficiale di “Valentina”
http://www.youtube.com/watch?v=dL8PyYgvrfA

Ascolta i Secondo Appartamento su Soundclound
https://soundcloud.com/secondo-appartamento

 

—————————– . —————————–

 

Venerdì 10 gennaio 2014 – apertura ore 21,30 – concerto ore 23
Tender Club – via Alamanni, 4 – Firenze – ingresso concerto 10 euro – a seguire ingresso libero

COSMO
Aftershow Fulci dj
Pensate a un Lucio Battisti a spasso con Grimes e Animal Collective, oppure l’anello di congiunzione tra Jovanotti e Gold Panda. Come dire, la musica italiana rivisitata in chiave psichedelica e moderna. Un microfono, due campionatori, synth e tanti effetti. E la chitarra acustica? In soffitta, col vecchio maglione di lana e la giacca di velluto con le toppe. Signore e signori ecco il cantautore del futuro anteriore.

Cosmo è la teoria del caos applicata alla musica pop. Finalista al Premio Tenco, con “Disordine” ha inchiodato pubblico e critica. Sonorità fresche, più vicine a certa musica elettronica che al cantautorato tradizionale. Dal vivo mischia musica, danza e arti visive e grande è l’attesa per il concerto fiorentino di venerdì 10 gennaio al Tender.

Del resto quella dei club è la sua dimensione ideale: con l’impianto che pompa e il volume alto. Per festeggiare questa nuova avventura live, Cosmo ha realizzato video che riproduce quello che succede quando lui e la sua band (formata da due o tre ballerine) salgono sul palco (http://www.youtube.com/watch?v=_rE0WPhy1zc). Un autentico, coloratissimo, “disordine”.
Cosmo è colori che esplodono, una festa che valica i confini del delirio.

Guarda la clip “Disordine”
http://www.youtube.com/watch?v=_rE0WPhy1zc

Ascolta l’album “Disordine”
http://www.rockit.it/CosmomarcoJb/album/disordine/22348

—————————– . —————————–

 

Sabato 11 gennaio 2014 – apertura ore 21,30 – concerto ore 23
Tender Club – via Alamanni, 4 – Firenze – ingresso 5 euro

The British Invasion
Supergrass Dj Set
starring
MICK QUINN
PLASTIC MAN live
Aftershow Macca & Deli Dj
“We are young, we run green, / Keep our teeth, nice and clean, / See our friends, see the sights, feel aaaaallllrrrriiiiiight”… Scagli la prima pietra chi non ha mai ballato, ascoltato o canticchiato quell’inno brit-pop chiamato “Alright”. A firma Supergrass, ovviamente, band di Oxford che per un paio di decenni ha segnato la storia del sound Uk.

Mentre si rincorrono le voci di una possibile reunion, Mick Quinn, bassista e fondatore di quel leggendario trio, ne approfitta per un dj-tour che non poteva non fare tappa al Tender Club di Firenze, sabato 11 gennaio, nell’ambito di una “The British Invasion” che promette emozioni forti.

Sul palco, direttamente dal concertone di Capodanno in piazza Stazione, ci saranno invece i fiorentini Plastic Man, con il loro psycho-beat sixties nudo e crudo, immortalato pochi mesi addietro in un Ep che li ha imposti anche nei circuiti internazionali.
E poi, tornando alla consolle, tutto il mod sounds, il beat, il garage e il rock’n’roll di Macca e Deli dj. La British Invasion è tornata!

Ascolta Plastic Man
https://soundcloud.com/plastic-man-band

www.tenderclub.it
Prossimamente al Tender
Via Alamanni, 4 – Firenze – gio/ven/sab dalle ore 21,30 – inizio concerti ore 23 – afterhsow ore 24

Giovedì 16 gennaio 2014
TOXIC LOVE / Omaggio a Velvet Underground, Lou Reed e Nico
Angela Baraldi, Corrado Nuccini, Emanuele Reverberi (Giardini di Mirò)
Ingresso al concerto 8 euro
Prevendite www.mailticket.it

Venerdì 17 gennaio 2014
THONY
Aftershow: Fulci dj
Ingresso al concerto 10 euro
Prevendite www.mailticket.it

Sabato 18 gennaio 2014
PETRINA
Aftershow: Fritz Orlowski DJ
Ingresso gratuito

Giovedì 23 gennaio 2014
GEOFF FARINA (Usa)
Ingresso al concerto 5 euro
Prevendite www.mailticket.it

Venerdì 24 gennaio 2014
I QUARTIERI
Aftershow: Fritz Orlowski DJ
Ingresso gratuito

Sabato 25 gennaio 2014
HANG-ON NIGHT

Giovedì 30 gennaio 2014
VELVET SCORE
Ingresso gratuito

Venerdì 31 gennaio 2014
THE ASTROPHONIX
Aftershow Dr Lorenz Dj
Ingresso al concerto 5 euro
Prevendite www.mailticket.it

Tender Club
via Alamanni, 4 – Firenze
www.tenderclub.it e Fb

 

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*