Ultime

Bagheria (Pa): tra un anno il distaccamento dei vigili del fuoco?

Pin It

Il 29 dicembre ci siamo occupati dell’incendio verificatosi a Bagheria (Pa) in via Maggiore Toselli, dove un appartamento al quarto piano di uno stabile di case popolari ha preso fuoco ed ora è inagibile. La nostra attenzione sulla situazione si è soffermata soprattutto sul fatto che i vigili del fuoco sono arrivati solo dopo 20 minuti dall’accaduto. Per questo motivo, infatti, abbiamo voluto far luce sulla situazione chiedendo le dinamiche dell’avvenimento proprio ai diretti interessati: i vigili del fuoco di Palermo.

A quanto sembra l’incendio è stato provocato da un corto circuito e il rogo fortunatamente non si è propagato agli altri piani, anche se l’appartamento in causa è stato dichiarato al momento inagibile. Il tempo di 20 minuti secondo il vigile del fuoco che ha risposto alle mie domande (Merendino) è nei limiti ministeriali, quindi non viene ritenuto ritardo. Per fortuna il rogo bagherese non si è espanso e i danni sono rimasti nei limiti. Ma se si fosse trattato di un incendio grave i 20 minuti di ritardo sarebbero stati troppi? Noi crediamo di si. Questo pseudoritardo a detta di Merendino è dovuto al fatto che i vigili devono partire da Palermo per arrivare, poiché a Bagheria non c’è una sede dei vigili del fuoco. Da circa tre-quattro anni si sta cercando di trovare una sede per Bagheria, ma per motivi che ancora non si conoscono sembra che il posto dove realizzare il distaccamento  sia stato trovato solo da poco tempo. I locali per adesso sono in fase di ristrutturazione e si spera che entro un anno la sede sarà attiva. Noi della Redazione de Il Mio Giornale speriamo proprio che entro un anno da questa dichiarazione la sede bagherese dei vigili del fuoco possa essere attiva. Ci ricorderemo infatti per Gennaio 2012 di contattare chi di dovere per verificare l’esistenza di questo distaccamento. Saremo lieti di partecipare all’inaugurazione insieme ai bagheresi che da tempo chiedono il loro comando in loco.

Giusy Chiello

Redattrice- giusy.chiello@ilmiogiornale.org

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*