Ultime

Aspra (Pa): Opera d’arte o contenitore per la spazzatura?

Pin It

di Giusy Chiello

Una serata davvero piacevole quella di una settimana fa sul lungomare di Aspra, la frazione marinara bagherese, in provincia di Palermo. Temperatura estiva, l’odore del mare, la gente intenta a guardare gli stand allestiti sul marciapiedi che costeggia il litorale e tanti bambini che giocano tra loro.

Peccato che a rovinare tutto è sempre l’atteggiamento di coloro che non rispettano il loro territorio e soprattutto se stessi.

Passeggiando tra la folla, purtroppo, ci si imbatte in un obrorio.

Quella che doveva essere un’opera d’arte, una barca dipinta a mano ed esposta come simbolo dell’arte “marinara” è diventato un vero e proprio cassonetto della spazzatura. Rifiuti di ogni tipo, anche maleodoranti e la gente, ahimè, quasi non si stupisce  di questo scempio.

Sembra che i cittadini abbiano imparato a convivere con certe indecenze, a fare respirare ai loro figli le esalazioni di resti di cibo, mozziconi di sigarette e spazzatura di ogni tipo.

Mi chiedo allora perchè tutto questo rumore sul fatto che la tassa della spazzatura è aumentata, sul caso Coinres e sulle inadempienze di chi governa questo paese.

Sarà forse che i cittadini in primis non vogliono diventare civili e si aspettano solo che chi governa si comporti come deve.

Prima di tutto il cittadino deve rispettare se stesso, il luogo dove vive. A casa loro avrebbero mai riempito di spazzatura un vaso dipinto a mano?

Ho grossi dubbi.

In questi casi mi vergogno per chi compie azioni del genere in un paese che ha bisogno prima di tutto del rispetto di chi ci vive..

Foto: Giusy Chiello

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*