Anche quest’anno a marzo Firenze si riempie di monologhi provenienti da tutta Italia.

Parte venerdì 9 marzo 2012 e si conclude il 31 marzo la seconda edizione di UNO, festival di monologhi organizzato da Contaminazioni Teatrali presso il Teatro del Romito di Firenze. Anche quest’anno il Festival si divide in due sezioni: il Concorso a cui partecipano 18 monologhi, selezionati tra i 148 pervenuti da tutta Italia, e la Rassegna, con in programma 4 spettacoli.

Gli artisti presenti quest’anno alla Rassegna sono Teatribù con MONOLOGHIMPRO’, serata di monologhi improvvisati, il 9 marzo, Compagnia Antitempo con “BAMBOLE E SOLDATI” tratto dai testi di Barbara Nativi con Alessandra Mattei e Filippo Renda per la regia di Vittorio Vaccaro il 16 marzo e Daniela D’Argenio (la  vincitrice del concorso dello scorso anno) con “TANTO VALE VIVERE” tratto da Dorothy Parker il 23 marzo . Chiude il 30 marzo “FRAGILE SHOW” della Compagnia Biancofango con Andrea Trapani per la regia di Francesca Macrì, ispirato da “Il soccombente” di T. Bernhard.

Il Concorso si sviluppa in 3 serate eliminatorie di 6 monologhi per serata (10, 17 e 24 marzo) e una serata finale il 31 marzo, a cui arriveranno i 6 monologhi scelti attraverso le votazioni del pubblico e della giuria fissa del concorso composta dalle attrici Renata Palminiello e Daniela Morozzi e dal giornalista teatrale Tommaso Chimenti.

I primi due classificati vedranno inserito un loro spettacolo all’interno della prossima stagione del Teatro del Romito di Firenze.

E’ inoltre previsto un premio in libri per il miglior testo originale pervenuto, offerto dalla casa editrice Titivillus, specializzata in libri sul teatro.

 

Tutte le serate si svolgono presso il Teatro del Romito via del Romito 10 Firenze.

Prezzi dei biglietti:   Concorso  10,00 e 8,00   Rassegna 12,00 e 10,00

Finale del concorso 12,00 e 10,00

Per ulteriori informazioni   http://www.contaminazioniteatrali.it/uno

 

 

 

Marisa Airoldi

Ufficio Stampa  UNO

339-7185397

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*