Ultime

“Una (st)ridente casa di campagna” in scena a Montecarlo (LU)

Pin It

Domenica 22 febbraio, alle ore 16:15, al Teatro dei Rassicurati di Montecarlo si terrà la sesta giornata della ventiduesima edizione della rassegna teatrale “Chi è di scena! Montecarlo 2015” organizzata dalla F.I.T.A. – Federazione Italiana Teatro Amatori – Comitato Provinciale di Lucca in collaborazione con il Comune di Montecarlo, la Provincia di Lucca e la Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca.

 

Domenica 22 febbraio 2015 – ore 16:15

Teatro dei Rassicurati / Montecarlo

Compagnia Teatro dell’Accadente

Una (st)ridente casa di campagna” thriller di Gabriella Ghilarducci

 

due attrici con abiti di scenaLo spettacolo

La timida Grace Shaw appena uscita da una clinica per un forte esaurimento nervoso, riceve dall’amato marito Jason una sorpresa: trascorreranno un mese in una ridente casa di campagna! La notizia non dà entusiasmo alla donna fragile e problematica: il luogo è isolatissimo, la dimora cupa, unico vicino un russo chiacchierone che gliel’ha affittata, e la per niente gradita prospettiva della visita di una cugina del marito con cui ha sempre avuto rapporti burrascosi. Ma Grace non sa quanto quella casa cambierà totalmente ed irreversibilmente il suo destino.

 

PERSONAGGI / INTERPRETI

Grace / Gabriella Ghilarducci

Jason / Luciano Gassani

Pete / Andrea Carli

Jennifer / Patrizia Pucciarelli

Shadow / Ilaria Finelli

 

Scenografia: Luca Brozzo

Luci: Alessandro Meozzi

Fonica: Marco Fini

Collaborazione alla stesura del testo: Patrizia Pucciarelli

 

Regia di Luca Brozzo

 

Note di servizio

Ingresso unico € 7,00

Per informazioni e prenotazioni, si può contattare Rita al numero 320/6320032 o alla casella di posta elettronica fitalucca@gmail.com.

Tutti i programmi delle rassegne teatrali organizzate dalla F.I.T.A. Lucca sono consultabili sul sito www.fitalucca.it.

 

Prossimo appuntamento

Domenica 1 marzo 2015 – ore 16:15

Compagnia Velli der Mattaccio

Gioi di ‘oppie” commedia in vernacolo lucchese di Leandro Ghilarducci

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*