Ultime

Serie A, 20° giornata: Bene Juve e Napoli, solo pari Inter e Roma

Pin It

higuainsottolacurva_201601171251_400x265-smallVentesima giornata di Serie A che ha regalato molte emozioni e qualche risultato a sorpresa.
La prima partita è quella tra Atalanta ed Inter. La partita non è molto emozionante, ed è caratterizzata da 2 autogol, uno di Murillo e uno di Toloi, anche se i protagonisti sono i due portieri, che salvano il risultato,tenendolo sull’ 1-1.

Alle 18 di sabato c’è Torino-Frosinone, partita molto emozionante e ricca di gol. Il risultato finale sarà di 4-2, con i granata che vedono subito il ritorno al gol di Immobile, oltre alla doppietta di Belotti ed il gol di Benassi, per il Frosinone invece hanno segnato Sammarco e l’autogol di Avelar. Alle 20.45 di sabato Napoli e Sassuolo mettono in scena una godibilissima partita, con i neroverdi che trovano il gol dopo 3 minuti con Falcinelli, anche se poi non riescono a resistere agli attacchi del Napoli, con una doppietta di Higuain ed il gol di Callejon, che fissano il risultato sul 3-1.

La domenica ci sono molte altre partite, con alcuni risultati molto interessanti. Alle 12.30 il Genoa ospita il Palermo, per una partita ricca di gol. I padroni di casa vincono 4-0, grazie alla doppietta di Pavoletti, un gol di Rincon e il primo in maglia grifone di Suso. Alle 15 quasi tutte le partite, con risultati inaspettati e molti gol. La Juventus schianta l’ Udinese al Friuli, vincendo 0-4, con doppietta di Dybala,gol di Alex Sandro e Khedira, andando sempre più vicina alla testa della classifica. A Verona Chievo ed Empoli pareggiano 1-1, grazie ad i gol di Paloschi e Tonelli. Stesso risultato, anche se più a sorpresa, tra Roma e Verona. Alla prima di Spalletti, i giallorossi, dopo essere andati in vantaggio con Nainggolan si fanno riprendere dall’ Hellas Verona grazie ad un rigore di Pazzini.

A Bologna, i padroni di casa pareggiano 2-2 con la Lazio, anche se con qualche rimpianto dopo il doppio vantaggio iniziale. I rossoblu passano in vantaggio con Giaccherini e Destro, prima di essere recuperati da un rigore di Candreva ed il definitivo pareggio di Lulic. A Carpi, i padroni di casa conquistano un’altra vittoria, battendo per 2-1 la Sampdoria. Gli emiliani passano in vantaggio con il gol di Lollo, si fanno recuperare da un ottimo destro di Correa, salvo poi strappare i 3 punti grazie al rigore di Mbakogu. Alle 20.45 ultima partita di giornata, con il Milan che ospitava la Fiorentina. Rossoneri più in palla dei viola, si imporranno per 2-0, prima con il gol di Bacca, poi con il definitivo raddoppio di Boateng allo scadere. La classifica attuale segna Napoli 44, Juventus 42,Inter 40,Fiorentina, Roma 35.

Iacopo Nathan

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*