Serie A, 20° giornata: Bene Juve e Napoli, solo pari Inter e Roma

Serie A, 20° giornata: Bene Juve e Napoli, solo pari Inter e Roma

higuainsottolacurva_201601171251_400x265-smallVentesima giornata di Serie A che ha regalato molte emozioni e qualche risultato a sorpresa.
La prima partita è quella tra Atalanta ed Inter. La partita non è molto emozionante, ed è caratterizzata da 2 autogol, uno di Murillo e uno di Toloi, anche se i protagonisti sono i due portieri, che salvano il risultato,tenendolo sull’ 1-1.

Alle 18 di sabato c’è Torino-Frosinone, partita molto emozionante e ricca di gol. Il risultato finale sarà di 4-2, con i granata che vedono subito il ritorno al gol di Immobile, oltre alla doppietta di Belotti ed il gol di Benassi, per il Frosinone invece hanno segnato Sammarco e l’autogol di Avelar. Alle 20.45 di sabato Napoli e Sassuolo mettono in scena una godibilissima partita, con i neroverdi che trovano il gol dopo 3 minuti con Falcinelli, anche se poi non riescono a resistere agli attacchi del Napoli, con una doppietta di Higuain ed il gol di Callejon, che fissano il risultato sul 3-1.

La domenica ci sono molte altre partite, con alcuni risultati molto interessanti. Alle 12.30 il Genoa ospita il Palermo, per una partita ricca di gol. I padroni di casa vincono 4-0, grazie alla doppietta di Pavoletti, un gol di Rincon e il primo in maglia grifone di Suso. Alle 15 quasi tutte le partite, con risultati inaspettati e molti gol. La Juventus schianta l’ Udinese al Friuli, vincendo 0-4, con doppietta di Dybala,gol di Alex Sandro e Khedira, andando sempre più vicina alla testa della classifica. A Verona Chievo ed Empoli pareggiano 1-1, grazie ad i gol di Paloschi e Tonelli. Stesso risultato, anche se più a sorpresa, tra Roma e Verona. Alla prima di Spalletti, i giallorossi, dopo essere andati in vantaggio con Nainggolan si fanno riprendere dall’ Hellas Verona grazie ad un rigore di Pazzini.

A Bologna, i padroni di casa pareggiano 2-2 con la Lazio, anche se con qualche rimpianto dopo il doppio vantaggio iniziale. I rossoblu passano in vantaggio con Giaccherini e Destro, prima di essere recuperati da un rigore di Candreva ed il definitivo pareggio di Lulic. A Carpi, i padroni di casa conquistano un’altra vittoria, battendo per 2-1 la Sampdoria. Gli emiliani passano in vantaggio con il gol di Lollo, si fanno recuperare da un ottimo destro di Correa, salvo poi strappare i 3 punti grazie al rigore di Mbakogu. Alle 20.45 ultima partita di giornata, con il Milan che ospitava la Fiorentina. Rossoneri più in palla dei viola, si imporranno per 2-0, prima con il gol di Bacca, poi con il definitivo raddoppio di Boateng allo scadere. La classifica attuale segna Napoli 44, Juventus 42,Inter 40,Fiorentina, Roma 35.

Iacopo Nathan

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*