Ultime

Lucca: Torna l’Esposizione Internazionale Felina, sotto l’egida di ANFI e Fife

L’evento è una manifestazione ufficiale del Libro Genealogico del Gatto di Razza Pregiata Il 26 e 27gennaio 2019 al Polo Fiere di Lucca

Pin It

 

 

Sabato 26 e domenica 27 gennaio 2019 torna al Polo Fiere Lucca l’Esposizione Internazionale Felina, sotto l’egida di ANFI e Fife. L’evento è da considerarsi a tutti gli effetti una manifestazione ufficiale del Libro Genealogico del Gatto di Razza Pregiata.
Dopo il successo ottenuto nelle precedenti edizioni con oltre 6000 visitatori, i più bei gatti di tutte le razze tornano a darsi appuntamento nella città toscana per due giorni di gare valide per il Campionato Nazionale dell’Associazione Nazionale Felina Italiana (ANFI). Con i suoi oltre 600 gatti iscritti nei due giorni, la mostra di Lucca si può considerare la più grande e importante esposizione felina svoltesi in Toscana negli ultimi anni e tra le maggiori esposizioni a livello nazionale.
Gli espositori provengono da ogni parte d’Italia e d’Europa con gatti di razze rare tra quali i siberiani, i turchi van, i Selkirk Rex dal pelo ricciuto, i Kurilian Bobtail con la coda a pom pom, gli sphynx ovvero i famosi gatti nudi, e gli eleganti orientali oltre che ai più conosciuti persiani, i giganteschi maine coon, i magnetici sacri di birmania, i maestosi norvegesi delle foreste, i dolci certosini e ragdoll, gli affascinanti bengal e tanti altri ancora. Anche i gatti senza genealogia riconosciuta sono ammessi alla competizione in una classe dedicata a loro, quella dei “gatti di casa”, che quest’anno sarà particolarmente numerosa grazie alle adesioni di molti amanti dei gatti che abitano in zona. A testimonianza dell’impegno della nostra Associazione, che da statuto tutela gli interessi di tutti i gatti, anche in questa edizione ospiteremo una mascotte d’eccezione: Felix, il “gatto a trazione anteriore”, un micio diversamente abile che dimostrerà al pubblico come sia possibile per un felino convivere con un handicap.
Un’importante novità è la partecipazione dei “Falconieri Fiorentini” con i loro magnifici esemplari di rapaci. Per loro sarà allestito uno spazio apposito in una tensiostruttura alla quale si accede dal padiglione dell’expo. Sarà possibile ammirare da vicino questi magnifici esemplari e parlare con il presidente Nando Ferrini che come nessun altro riesce a trasmettere la passione e la conoscenza di questa antica arte che è a falconeria. Sono previste dimostrazioni di volo.

Ogni giorno una selezione dei migliori soggetti suddivisi per categoria e colore che si contenderanno il titolo di Best in Show per culminare nell’elezione del Best of Best, il miglior soggetto in assoluto di tutta l’esposizione. Responsabile dei giudizi è una giuria composta da giudici provenienti da Italia, Germania, Olanda, Latvia, Norvegia, Repubblica Ceca. Durante i giudizi si terranno anche delle sessioni di addestramento per nuovi giudici, anch’essi provenienti da tutta Europa.
Sabato 26 gennaio saranno presenti oltre 30 Certosini che parteciperanno alla Speciale di Razza organizzata in collaborazione con il Club del Gatto Certosino Italia. Questi magnifici gatti blu (tecnicamente il colore grigio con sfumature bluastre viene definito blu) si contenderanno il titolo di più bel Certosino di Lucca 2019 in una gara a loro riservata.
Sempre sabato sarà ospiterà una competizione speciale riservata ai gatti British Shorthair e Longhair e organizzata in collaborazione con i club Cibris (Club Italiano British Shorthair) e BBC (Beautiful British Club), mentre la domenica sarà la volta dei Sacri di Birmania in collaborazione con A.I.Bir (associazione italiana Birmani).
L’organizzazione dell’evento è a cura della Sezione Toscana dell’Anfi, del cui direttivo fanno parte Katia Pocci (presidente), Francesca Serena (vicepresidente), Lucia Chiellini (tesoriere), Barbara Bazzotti (segretaria) e i consiglieri Paola Marchei, Edoardo Iori e Luca Bracchini, un team di esperti in campo felino che, mosso dalla passione per questi splendidi animali, da anni organizza esposizioni in Toscana, contribuendo così a diffondere la cultura del gatto di razza sul nostro territorio. A Lucca, a cura delle veterinarie Serena e Marchei, sono previsti incontri scientifici con esperti di problematiche feline e di interesse non solo per gli allevatori, ma per tutti gli amanti dei gatti.
Nei padiglioni della fiera saranno presenti stand di grandi marche di alimenti per animali, accessori per gatti, oggettistica e prodotti legati al mondo felino con molti sconti e omaggi. Presente anche un ristorante e bar.
La manifestazione è aperta al pubblico dalle ore 10 alle ore 19, entrambi i giorni. Il biglietto di ingresso costa € 7.50, ridotto € 3.00. Nella giornata di sabato i bambini fino a 12 anni hanno diritto all’ingresso gratuito. Il biglietto potrà essere pagato in contanti o tramite pos. L’ampio parcheggio della struttura sarà disponibile GRATIS per espositori e visitatori.

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*