Ultime

L’angolo della poesia: “Io chiedo alla poesia” di Gastone Cappelloni

Pin It

Tempo fa abbiamo pubblicato in questa rubrica una poesia di Gastone Cappelloni dal titolo “A te che compensi la vita con l’irrazionalità” ed oggi vi proponiamo un’altra sua opera: Io chiedo alla poesia.

Per chi ancora non lo conoscesse, Cappelloni è autore di versi in italiano e in vernacolo, è anche scrittore, ha già pubblicato diverse opere ed ha ottenuto numerosi riconoscimenti letterari. Alcuni suoi versi possono essere letti ed ascoltati sul sito Suonami una poesia. Ha, inoltre, un sito web personale: www.gastonecappelloni.com

 

 

Io chiedo alla poesia

Io chiedo alla poesia
di sigillarmi
nell’ascolto del mondo
ove la materialità
dell’incoscienza,
non mi impedisca
di cullare
l’eternità delle voci.

Vi ricordiamo che per inviarci i vostri versi basta scrivere a ilmiogiornale@infinito.it, allegando all’e-mail un file rtf, doc o pdf contenente la o le poesie e una vostra breve biografia. Se volete, potete anche mandarci una vostra foto.

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*