Il 3 marzo a Cagliari si celebra la “Giornata regionale del Donatore”

Il 3 marzo a Cagliari si celebra la “Giornata regionale del Donatore”

Sabato 3 marzo sarà celebrata a Cagliari la “Giornata regionale del donatore”, organizzata dalle Associazioni di Volontariato Aido (sezioni regionale e comunale), Asnet, Asu Onlus, Elisa Deiana Onlus, Liver for Live Sassari, Marta Russo, Prometeo Aitf Onlus e Sardatrapianti, con la collaborazione dell’Ospedale “G.Brotzu” e del Centro Regionale Trapianti (C.R.T.) della Sardegna.

Con questa giornata, i trapiantati intendono ricordare tutti i donatori, a cui devono la vita, ma anche ringraziarne pubblicamente i familiari per quel grande e coraggioso gesto d’amore grazie al quale sono “rinati”.

Alle 10.30, presso la cappella del “Brotzu”, sarà celebrata la Santa Messa in ricordo dei donatori di organi. A seguire, nell’aula “Ciccu” al 1° piano dello stesso ospedale, le associazioni organizzatrici incontreranno, insieme ai trapiantati e agli operatori sanitari del C.R.T., i familiari dei donatori.

All’evento saranno presenti rappresentanti della Regione Autonoma della Sardegna, della Provincia di Cagliari e del Comune di Cagliari, il direttore generale dell’Azienda ospedaliera “G.Brotzu” Antonio Garau,  diversi operatori sanitari addetti ai trapianti e operanti presso gli ospedali “G.Brotzu” e “R.Binaghi” di Cagliari e i coordinatori locali delle donazioni di vari ospedali sardi.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*