Gli stipendi più alti nei lavori artigianali

Gli stipendi più alti nei lavori artigianali sono quelli che appartengono a coloro che svolgono mestieri che hanno a che vedere con il campo delle riparazioni. Quando si parla di questo settore si fa riferimento in modo particolare a idraulici, ma anche a elettricisti e fabbri oppure a tappezzieri, ma non solo. Vi sono infatti anche altre professioni che fanno sempre parte della categoria dell’artigianato e che possono essere indicate come quelle che sono abbastanza redditizie.

Gli stipendi più alti nei lavori artigianali: ecco quali sono

 

Gli stipendi più alti nei lavori artigianali sono specialmente quelli relativi alle figure professionali di “riparatori” ovvero soprattutto tappezzieri, ma anche coloro che ricoprono il ruolo di fabbro, nonché quello di elettricista, di idraulico, ma anche gli operai che sono specializzati nel campo edile. La motivazione per cui proprio queste categorie di lavoratori in genere vengono retribuiti in misura maggiore risiede nel fatto che tali esperti sono rari. Lo stipendio di un panettiere invece, per cui c’è una maggiore disponibilità di persone che svolgono tale attività, è leggermente minore, anche se non troppo inferiore rispetto a quello dei gruppi menzionati. Certamente, va anche sottolineato un altro aspetto molto importante: si deve valutare il fatto che il soggetto sia un lavoratore autonomo, o un libero professionista, o se invece lavori come dipendente di un’azienda. Nel primo caso, essendo titolare di partita IVA, sarà proprio lui a poter stabilire i prezzi degli eventuali prodotti che realizza. Si veda ad esempio la figura di un orafo artigiano che realizza gioielli e che quindi potrà venderli decidendo in maniera libera i vari costi, tenendo conto di diversi aspetti, come ad esempio la spesa per i materiali utilizzati, nonché il loro valore, l’elaborazione del prodotto e il tempo impiegato per realizzarlo, e altri. Oltre ai mestieri indicati poi è possibile ampliare la lista di quelli che rientrano sempre nell’ambito artigianale e che sono considerati come abbastanza redditizi.

Gli altri lavori artigianali ben pagati

Ben pagati anche i falegnami, il cui lavoro spesso è richiesto per la realizzazione di particolari opere che possono servire in diversi ambiti, come quello dell’arredamento o quello delle costruzioni edili. Presentano in genere uno stipendio minore invece i ceramisti e i liutai, ma solo perché questo tipo di professioni oggi non è molto richiesto, anche perché spesso i prodotti realizzati da questi esperti possono essere ottenuti anche con l’utilizzo di macchine. Rimane il fatto comunque che sono retribuiti in misura maggiore rispetto ad altri tipi di lavori artigianali. Come si è visto, i professionisti che hanno modo di ottenere un guadagno più elevato grazie alle loro realizzazioni che rientrano nell’artigianato sono diverse, ma coloro che guadagnano di più sono soprattutto quelli che svolgono il mestiere di idraulico, elettricista e che comunque presentano ruoli che hanno a che fare con il settore delle riparazioni. Come accennato, la motivazione che consente di spiegare come mai il loro stipendio sia più alto rispetto a quello di altri esperti risiede nella mancanza di un numero consono di figure che ricoprono tale ruolo. Più infatti gli esperti relativi a una determinata professione sono pochi e più vi è la possibilità che il loro lavoro sia redditizio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.