Ultime

“Augenblick – L’istante del possibile” torna in scena a Roma

Pin It

Amaranta/Orma Fluens e Teatro Studio Uno

presentano

AUGENBLICK – L’istante del possibile

Dal 1 all’ 11 Ottobre 2015

 Teatro Studio Uno  Via Francesco Baracca, 52

locandina dello spettacolo teatrale AugenblickIn apertura di stagione ad inaugurare il nuovo anno di spettacoli del Teatro Studio Uno di Roma torna in scena dal 1 all’11 ottobre Augenblick – L’istante del possibile” l’esperienza immersiva della compagnia Amaranta/Orma Fluens che, dopo il successo della scorso anno, trasformerà nuovamente gli spazi della Casa Romana del Teatro Indipendente nella misteriosa e affascinante Residenza Sogol.

Ispirato al libro incompiuto di Renè Daumal “Il monte analogo”, Augenblick, che tradotto dal tedesco vuol dire “istante”, torna a stupire, coinvolgere e incuriosire con la sua trama enigmatica e complessa offendo allo spettatore ogni sera la possibilità di immergersi nell’intricato labirinto degli eventi, un flusso frammentario che torce e aggroviglia la linearità del tempo. Lo spettatore “attivo” fruitore della performance, è chiamato a vivere un’esperienza unica e imprevedibile che si realizza nell’istante in cui decide quale strada percorrere e quale storia scoprire.

Augenblick è un varco nel tempo. Un tempo passato, un tempo di guerra. Pierre Sogol è disperso da mesi. Ma Lisa continua a percepirne la presenza, a  sentirne il respiro. Il prof. Peeters vuole sfruttare la situazione a suo vantaggio e  Marie intuisce che prima di passare all’azione bisognerebbe aspettare. Julie si  smarrisce nella grande casa cercando qualcosa in più sulla strada del passato, mentre il maggiordomo Jakob vorrebbe finalmente riuscire a perdersi nella sua libertà. Per René l’unica via è verso l’alto.

Novità di questo secondo allestimento, che si arricchisce di un doppio cast e nuovi minuziosi dettagli scenografici, è l’opzione dell’esperienza Premium. Per chi desidera esplorare la Residenza Sogol come ospite speciale sono riservati cinque biglietti che danno la possibilità esclusiva di vivere ogni aspetto dell’istante e conoscere un nuovo personaggio, Sophie, in grado di svelare enigmi e segreti mai conosciuti prima.

Con Augenblick – L’istante del possibile il Teatro Studio Uno inaugura la nuova stagione 2015-2016 che verrà presentata in anteprima il 25 settembre alla festa d’apertura per le vie di Torpignattara, uno Swing Party che avrà inizio alle 20:30 nella “Piazzetta Napoleoni” all’angolo tra Via Baracca e Via Cencelli con il concerto swing del gruppo “Stefano Coppari Quartet” e proseguirà in teatro, allestito per il debutto di Augenblick del 1 ottobre.

 

 

AUGENBLICK – L’istante del possibile

Un’esperienza immersiva

coprodotta da Amaranta/Orma Fluens – Teatro Studio Uno

 

Drammaturgia Emiliano Loria Riccardo Brunetti

Allestimento Amaranta/Orma Fluens

Performer Adriana Gallo Adriano Saleri Alfredo Pagliuca Anna Maria Avella Carolina Bevilacqua Chiara Capitani Elisa Poggelli Emiliano Trimarco Mario Migliucci Paola Caprioli Paola Scozzafava Riccardo Brunetti Sandra Albanese Sebastiano Valentini Silvia Ferrante Ursula Mainardi Valeria Marinetti

Foto Eleonora Loria

Tecnica Cristiano Milasi

Costruzioni Speciali Leonardo Mian

Strategie di Comunicazione Amaranta

Webmaster Alfredo Pagliuca

Social Networks Paola Scozzafava

Illustrazioni Eugenio Sicomoro

Fotoritocco Luca Iuliano Paolo Scarfone

Staff Fabiana Reale Felice David Filippo Cavicchioni

Con l’insostituibile supporto di: famiglia Ferrante/Chiarolanza, famiglia Amoruso/Sbordoni Angelotti, famiglia Toscani, Irina Mian

Regia Riccardo Brunetti

 

Acquisto biglietti on line:

 

https://www.eventbrite.it/e/biglietti-augenblick-listante-del-possibile-teatro-immersivo-18507815374

 

“Augenblick- L’istante del possibile” dal 1 al 11ottobre 2015

Teatro Studio Uno, Via Francesco Baracca, 52

 (Torpignattara). Ingr. 15 euro. Ingresso Premium 25 euro
Martedì – Sabato ore 21.00, Domenica ore 18.00

Per info: 3494356219- 3283546847

www.teatrostudiouno.com –  info.teatrostudiouno@gmail.com

 

 

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*