Ultime

A Siena Arte in vetrina ospita Lisandro Rota

Nella galleria Beaux Arts (via Montanini, 38) arrivano le opere dell’artista lucchese: ironia e poesia per dipingere l’uomo. Dal 21 aprile al 7 maggio 2016 prosegue la rassegna di mostre che offre uno spaccato su alcune delle tendenze artistiche contemporanee più interessanti e originali.

Pin It

il quadro La corriera di Lisandro RotaColore, ironia, poesia: sono questi gli ingredienti della pittura di Lisandro Rota, protagonista a Siena, dal prossimo giovedì 21 aprile, di una personale presso la Galleria Beaux Arts (via Montanini 38) nell’ambito di Arte in vetrina, la rassegna che offre uno spaccato su alcune delle tendenze artistiche contemporanee più interessanti e originali proponendole nel singolare contesto di un laboratorio artigianale.

Lisandro Rota, nato a Lucca nel 1946, è solo a partire dal 1969 che – da autodidatta – si dedica alla pittura.

La sua “vita di pittore” racconta della sua seconda eterna giovinezza: Rota dipinge l’umanità descrivendone desideri e abitudini, attraverso lo sguardo di un bambino. Il suo è un linguaggio unico e particolare, difficilmente riconducibile a schemi, con il quale Lisandro schernisce manie e vizi dei suoi personaggi inserendoli in modo onirico, sempre elegante ma al tempo stesso fortemente dissacrante.

Uomini e donne corpulenti, che giocano a tennis, aspettano la corriera, si dedicano ad attività circensi o semplicemente personificano mestieri come quello dell’esattore o dell’insegnante di canto; in ciascuno di loro c’è un dettaglio che strappa un sorriso, una riflessione, racconta ciò che non si dice ma che, il pennello di Lisandro Rota, smaschera con ironia.

Il lavoro di Rota è perfetto per la rassegna Arte in vetrina che viene ospitata in una vera e propria bottega d’arte dove, come accadeva nel medioevo, l’operato di pittori, scultori, incisori e ceramisti è in mostra accanto a quello di artigiani che da oltre 40 anni lavorano a servizio dell’arte realizzando cornici, seguendo antiche regole della doratura a guazzo e proponendo quanto di più moderno viene prodotto in questo settore.

La mostra di Lisandro Rota sarà visitabile – ad ingresso gratuito –  fino al prossimo 7 maggio quindi Arte in vetrina, proseguirà presentando il lavoro di altri protagonisti della scena artistica contemporanea in un contesto che unisce saperi e ricerche differenti.

 

ARTE IN VETRINA

Galleria Beaux Arts (via Montanini, 38 Siena). Ingresso gratuito

Orario: lunedì dalle ore 16 alle ore 19,30; dal martedì al sabato dalle ore 9.30 alle ore 13 e dalle 16 alle 19.30; domenica chiuso

Info: tel 0577 280759;  www.artsiena.com

 

IL CALENDARIO DELLE PROSSIME MOSTRE:

Paolo Fresu
11 maggio / 26 maggio

Armando Orfeo
28 maggio / 11 giugno

Maddine Insalaco e Joe Vinson
16 giugno / 4 luglio

 

Fonte Galleria Beaux Arts

Nella foto l’opera “La corriera”

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*