Ultime

“Provaci con me” spot donne pugili contro la violenza

Pin It

‘Provaci con me’ è il titolo di un video spot girato dalle atlete della nazionale femminile di pugilato (Fpi) a sostegno di un progetto di aiuto alle donne vittime di violenza e stalking promosso dalla onlus Salvamamme, e denominato ‘La valigia di salvataggio’.

Ideata dal presidente della Fpi Alberto Brasca e dal suo vice Walter Borghino, l’iniziativa della “Valigia” rappresenta un vero e proprio piano di emergenza per permettere alle donne vittime di violenza di affrontare le prime 120 ore che seguono la violenza stessa.

Nel trolley consegnato alla donna, oltre al guardaroba di prima necessità e i prodotti igienici, è prevista una nuova sim per il telefono, un rifugio provvisorio e tranquillo, consigli legali e supporto psicologico offerti gratuitamente da professionisti volontari e un numero verde da diffondere presso strutture ospedaliere, assistenti sociali, studi legali, e Forze dell’Ordine.

Nel video il rito pugilistico, che accompagna il pugile sul ring prima della competizione, serve a raccontare la storia di una donna comune che trasforma la rabbia in coraggio, la negatività di un colpo subito nell’affermazione della propria identità. Lo spot veicola un messaggio di speranza, motiva all’azione, alla voglia di riscattare la propria dignità a pugni chiusi, potendo contare sull’aiuto di chi condivide gli stessi valori e principi. Un invito a mettere KO la violenza anche da parte delle Istituzioni. Nell’iniziativa sono state coinvolte le atlete della Nazionale femminile di pugilato: Terry Gordini, protagonista del video e Capitano Azzurro, Valeria Calabrese, Marzia Verrecchia, Romina Marenda, Valentina Alberti, Francesca Amato e Flavia Severin, medaglia d’argento agli ultimi Europei, e la giovanissima Irma testa, vicecampionessa mondiale.
Fonte: Ansa

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*