I Giovedì della Poesia: “Mia chitarra non suonare” di Bruno Guidotti

Disegno di Bruno Guidotti

Mia chitarra non suonare

Una stradina strettulella

quieta scende verso il mare.

Mezza luna e qualche stella,

mia chitarra non suonare.

Dorme il mare e sognan l’onde,

lento rema un pescatore

che ha una spina dentro il cuore,

per la fine di un amore.

Mezza luna e qualche stella,

sta soffrendo una sirena, sta lottando

e sta piangendo, ‘nta ‘na rezza prigioniera.

Mia chitarra non suonare, non diffonder

le tue note, non disperdere il tuo canto,

in questa notte senza incanto.

Bruno Guidotti è un poliedrico autore che rappresenta sempre la vita ed i problemi che questa presenta. Autore di poesie di notevole spessore relative alle varie esperienze umane:  le fatiche, le speranze, i rimpianti, le frustrazioni, le scene di vita. Opere sempre velate di malinconica dolcezza, si fissano all’animo sensibile in maniera indelebile. In relazione ai suoi disegni e ai suoi dipinti, si evidenzia la vibrosità che conferisce dinamismo e notevole movimento alla composizione. Guidotti rifiuta qualsiasi collocamento ad eventuali movimenti stilistici. Alle sue opere dobbiamo avvicinarci liberi da ogni schema mentale, per poterne apprezzare.

5 thoughts on “I Giovedì della Poesia: “Mia chitarra non suonare” di Bruno Guidotti

  1. Bella piena di sentimento per un amore ormai finito ma non cancellato sempre vivo nel cuore versi intensi e belli come sempre mi complimento con il poeta

  2. Un testo molto musicale in una rima alternata che la rende molto
    lineare, scorrevole e apprezzata.
    Vari momenti intensi e melanconici sullo sfondo un tempo lontano che fluisce e non ritorna. Molto apprezzato

  3. Questa settimana il nostro efficiente Bruno Guidotti ci ha inviato una poesia molto delicata e struggente.Si svolge tutto vicino al mare con le stelle e la mezzaluna e un pescatore che soffre molto per la fine di un amore.E’ una notte senza magia e forse e’ meglio che non si senta suonare la chitarra.Dobbiamo essere grati al valido artista perché con le sue poesie. ci aiuta a scavare a fondo nel nostro cuore e prova a lasciare un segno un segno che servira’ per il resto della nostra vita.Congratulazioni al nostro Bruno Guidotti per l’ottimo lavoro,

  4. Bella , Breve Ma Molto intensa . Belle le Rime , Molto Azzeccate , Si insomma Riuscite . Chi Non Ha Mai Sofferto per Amore ? Bravo Davvero , il Capace Poeta Bruno .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.