Cagliari: il Parco di Terramaini diventerà il Parco del donatore

Cagliari: il Parco di Terramaini diventerà il Parco del donatore

La Commissione Toponomastica del Comune di Cagliari, presieduta dal consigliere comunale Filippo Petrucci, ha stamattina deliberato con parere unanime,  anche dando seguito alla volontà politica espressa, sempre in maniera unanime, dalla Municipalità di Pirri, di dedicare una parte del Parco di Terramaini alla figura simbolica  del Donatore di Organi.

La decisione della Commissione cagliaritana risponde così a  quanto aveva proposto l’Associazione regionale dei Trapiantati di fegato e pancreas, Prometeo Aitf Onlus, che diversi mesi fa aveva inoltrato una specifica richiesta al Sindaco di Cagliari, Massimo Zedda, ed alla Presidente  della Municipalità di Pirri, Luisella Ghiani.
Entrambi erano presenti domenica scorsa alla manifestazione organizzata dalla Prometeo Aitf Onlus, “Corri..Donando per il parco”,  che da ben 7 anni si svolge nel Parco di Terramaini. In quest’occasione sia il Sindaco che la Presidente hanno ribadito pubblicamente la validità della  richiesta della Prometeo, che è anche un seguito a quanto il Comune di Cagliari ha già fatto per la donazione,  con la istituzione, dal settembre del 2014, dell’Anagrafe del Donatore. Tale servizio, che sta già dando buoni risultati, permette a tutti i cagliaritani che richiedono o rinnovano il documento di identità personale di dichiarare la propria volontà di donare gli organi post mortem.

A questo punto, per la intitolazione di parte del Parco al Donatore manca solo la delibera della Giunta Comunale e l’approvazione della stessa da parte del Consiglio Comunale. Visto il voto unanime espresso in commissione e nella Municipalità si può comunque ipotizzare un’approvazione plebiscitaria della delibera.

La Prometeo è ora intenzionata a contattare  uno scultore sardo vicino al mondo del volontariato affinché doni all’associazione un’opera che ricordi il sacrificio della donazione e che possa essere collocata nell’area del Parco a questa intitolata.
Se le pratiche burocratiche procederanno celermente, è intendimento della Prometeo Aitf Onlus organizzare per fine Settembre, in accordo con Comune e Municipalità,  un’edizione speciale di “Corri..Donando” per inaugurare il Parco del Donatore e la statua che lo ricorda.
La volontà della Onlus è prima di tutto mettere a disposizione delle famiglie, che con grande sacrificio hanno donato gli organi di un congiunto, un luogo diverso dal cimitero in cui poter ricordare che la vita che hanno contribuito a donare continua.

 

Giuseppe Argiolas

Presidente Prometeo AITF Onlus

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*