Ultime

Andrea Brunini torna con “L’isola dei giocattoli difettosi”

Non solo folk rock: il secondo album del giovane cantautore toscano è, infatti, un viaggio, una storia, un amore, una notte, raccontata con diversi stili musicali.

Pin It

L'isola dei giocattoli difettosi di Andrea BruniniEsce L’isola dei giocattoli difettosi, il nuovo disco del cantautore Andrea Brunini. Disponibile su iTunes e tutti i principali store digitali, il lavoro segue Vietato calpestare i sogni, pubblicato nel dicembre 2015.

Stavolta non c’è un filone musicale ben definito e il cantautore, dando come sempre la massima importanza alle parole, attraversa molti stili portando l’attenzione alla storia che lega il tutto quasi fosse un telefilm a puntate.

Nel disco il folksinger toscano inserisce volutamente alcuni richiami a libri o pellicole, come per esempio Alice nel Paese delle meraviglie nel brano Follia, oppure The perks of being a wallflower nella titletrack L’isola dei giocattoli difettosi.

Le canzoni di questo album sono state scritte tra luglio e agosto 2016, prevalentemente in viaggio o in quel posto speciale dove mi ritrovo a spendere le notti scrivendo. La particolare varietà di musiche che ho voluto inserire rispecchia molto i miei stili che, non essendo ben definiti, mi permettono di focalizzare l’attenzione sulle parole, le emozioni e questa storia, vero filo conduttore di tutti i brani”.

Il disco è accompagnato dall’uscita del nuovo video-single Fuori posto, da venerdì 13 ottobre in rotazione radiofonica e disponibile in tutti i digital store: “Una canzone già dal nome particolare.” – afferma il cantautore – “Abbiamo deciso di girare il video, realizzato nel teatro comunale di Borgo a Mozzano, assieme ad una schiera di attori, artisti e amici con cui abbiamo voluto rappresentare una cena di gala dove tutti i commensali sorseggiano vino e ascoltano la band suonare. Durante la cena però un evento scatenerà il caos e il tutto prenderà una piega strana e divertente.”

 

Andrea Brunini

L’isola dei giocattoli difettosi”

Genere: cantautorato, folk rock

Label: Autoproduzione

Distribuzione: CDBaby

 

Tracklist:

  1. Fuori Posto
  2. Un caffè?
  3. Giulia
  4. Follia
  5. Gettami via
  6. Cercami sarò li
  7. L’isola dei giocattoli difettosi
  8. Ribelle
  9. Mi canterai una canzone
  10. Notte

 

GreenEnergyTour (in costante aggiornamento)

13.10.17 @ Satomato Live, Pistoia

14.10.17 @ Splatter bar, Castenuovo (VR)

22.10.17 Coop FI, Montecatini (PT)

5.11.17 @ Coop FI, Prato

20.12.17 @ Piroka pub, Toscolano Maderno (BS)

 

Borgo a Mozzano (LU), classe 1989, Andrea Brunini è un geometra, cantautore e neo-laureando in ingegneria. Si ispira molto allo stile classico del folk rock, ma troverete in lui molte influenze musicali dal funky, pop passando per il rap. Ha iniziato il suo percorso da cantautore quando aveva 13 anni e da lì non ha mai smesso di scrivere. Per lui una canzone può essere paragonata a un’opera d’arte, immortale nel tempo: è estro, sentimento, emozioni. Per lui la musica è vita. È per questo che le sue canzoni spaziano tra realtà e fantasia, tra storia e attualità, tra passato e futuro.

Nel 2015 decide di realizzare il suo primo album “Vietato calpestare i sogni” con l’etichetta discografica Madamadoré di Montecatini Terme.

Il 2016 lo vede protagonista di un tour nei locali e piazze d’Europa presentando una versione unplugged dell’album “Vietato calpestare i sogni” (https://youtu.be/XbR1BrnOYQA)

Nel febbraio 2017 partecipa al concorso “Sanremo new talent” trovando un posto tra i finalisti. Partecipa inoltre al concerto “Aspettando il primo maggio” organizzato dal comune di Capannori il 30 aprile dello stesso anno.

Il 20 giugno esce con il video del singolo “Giulia”, brano di anticipazione del nuovo album “L’isola dei giocattoli difettosi”, mentre ad agosto viene scelto come gruppo spalla di Kee Marcello, celebre chitarrista della band svedese Europe nell’ambito del tour europeo passato da Italia e Austria (https://youtu.be/qDFFEOWI1bE)

Il 18 Agosto 2017 con la sua band “Giocattoli difettosi” apre il concerto ai Thegiornalisti al Parco Gondar di Gallipoli (LE) (https://youtu.be/gCG9TeYA1rs). Il 7 settembre, a Verona, è la volta di una nuova, prestigiosa apertura, quella a Jiro Okabe.

 

Contatti

www.andreabrunini.com

https://www.facebook.com/andrea.bruniniOfficialpage/

 

Fonte Ufficio stampa

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*