Ultime

“ZooMaginario 2015” uno zoo parallelo in mostra a Cumiana (TO)

Pin It

Dal 12 giugno lo Zoom Torino, Strada Piscina n. 36 – Cumiana (TO), ospita l’esposizione “ZooMaginario2015 – Bestiario fantastico: uno zoo parallelo e impossibile”.

opera d'arte raffigurante un animale fantasticoDopo il successo delle due precedenti edizioni, il bioparco Zoom Torino ripropone l’esposizione ZooMaginario che quest’anno si presenta con 3 grandi novità.

La mostra si svolge dal 12 giugno fino a fine ottobre presso il parco e ha come obiettivo la promozione dell’arte contemporanea emergente di artisti italiani e stranieri e l’utilizzo da parte loro di materiali di scarto e di recupero, con lo scopo di sensibilizzare i visitatori alle tematiche ambientali.

Sono 12 le opere esposte, le quali in seguito parteciperanno a Paratissima. Gli artisti stranieri selezionati sono 3 e provengono dal Giappone, da Cuba e dall’Albania.Per ZooMaginario un contributo importante lo ha dato Gianluigi Ricuperati,scrittore e direttore di Domus Academy. Prezioso il suo contributo nella realizzazione del catalogo, narrando le 12 storie sugli animali immaginari protagonisti della mostra.

A ottobre un premio di 3000 euro verrà consegnato all’autore che meglio avrà interpretato con la sua opera il tema del contest e che più si è integrata nel parco.

ZooMaginario in Tour è invece la nuova location espositiva e, grazie alla collaborazione con l’Aeroporto di Torino, alcune opere delle precedenti edizioni sono esposte nell’area imbarchi: Cheope di Osvaldo Moi, Quake Crab di Neropece, Strizza di Giovanna Basile.Per rendere suggestiva l’esposizione delle sculture, rendendo vivo l’incontro tra arte e cultura, Lineeverdi, studio di architettura del paesaggio, ha ideato un allestimento green.

In ultimo, ma non meno importante, il contest versione baby “ZooMaginario Kids”,cioè il disegnare, da parte dei bambini, un animale fantastico e poi vederlo realizzato in un’opera d’arte reale.

Per saperne di più: www.zoomtorino.it

Pier Carlo Forneris

 

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*