Volterra (PI) capitale d’Europa con il progetto Comenius

Volterra (PI) capitale d’Europa con il progetto Comenius

VOLTERRA CAPITALE D’EUROPA

IL PROGETTO COMENIUS NELLA CITTA’ ETRUSCA

 

Conoscere il passato – scoprire la storia dei territori –  per avere consapevolezza del presente e speranza in un futuro di unità e condivisione tra i paesi europei. Questo è il progetto COMENIUS “PARALLEL WAYS – Le vie del commercio e della cultura”, un’occasione unica per i giovani di varie nazionalità di aprirsi all’Europa, di incontrarsi e dialogare, acquisire la consapevolezza che fatti, dati, eventi legati al proprio territorio sono in relazione con quelli europei, arrivando a disegnare una mappa di potenziali sentieri che uniscono piccoli centri a città e Paesi dell’Europa.

Un progetto di altissimo valore culturale e sociale che coinvolge anche Volterra con due scuole, l’Istituto Tecnico Commerciale Geometri Industriale Niccolini e l’Istituto Comprensivo, e proprio la città etrusca ospiterà il meeting 2013 dal 13 al 18 maggio.  Da sempre le strade hanno ricoperto un ruolo importante per l’insediamento umano, per la nascita e lo sviluppo di città, attraverso la strada l’uomo, in ogni tempo, ha raggiunto i luoghi diversi delle sue attività: cacciare, allevare, coltivare i campi, svolgere i propri commerci, raggiungere nuove terre, incontrare nuove civiltà. Allo stesso tempo lungo queste stesse vie sono passati nei secoli artisti, viaggiatori, letterati, pellegrini, santi, musicisti che ne fecero anche luoghi di scambi culturali: furono le prime “reti fisiche” antesignane delle attuali reti virtuali. Con la costruzione di strade più comode e il passaggio della ferrovia, quelle antiche strade sono state dimenticate e abbandonate. Questo progetto vuole riportarle alla luce nel loro antico tracciato e nel territorio che attraversavano, scoprire quali artisti/e, uomini/donne di cultura, re/regine, religiosi/e le attraversarono, per riconsegnare, strade e personaggi, alla storia, inserirle, come meritano, nel circuito storico, culturale,  turistico europeo, disegnando una rete potenziale di sentieri tra Paesi e città: gli studenti ricostruiranno la rete di rapporti commerciali e culturali intercorsi nel passato tra i loro paesi e tra i loro paesi e l’Europa, confronteranno quella situazione con quella attuale, acquisteranno la consapevolezza e esperienza diretta che la cittadinanza europea ha radici storiche. Questo varrà anche per i docenti e le famiglie: insieme a loro sarà organizzato e costruito ogni incontro europeo, a loro saranno letti e commentati i “diari di viaggio” scritti dagli studenti in ognuno dei meeting. Queste “vie parallele” del commercio e della cultura diventeranno le strade “Comenius”, le strade di “nuove alleanze di pace” in nome della cultura che le ha attraversate, unendo oggi ciò che, forse, un tempo le ha divise.

Il tema sarà trattato in una prospettiva pluridisciplinare che mette insieme letteratura, storia, lingua inglese e francese, TIC,  biologia, chimica, economia, storia dell’arte, arte, musica, fisica, scienze, diritto, religione, tecnologia, topografia. I diversi ordini di scuola svolgono gli aspetti tematici pertinenti ai propri piani di studio con le metodologie e gli strumenti idonei: gli esiti delle ricerche e dei saperi delle diverse discipline sono raccolti, messi in rete, stampati in una grande  “storia”, lavoro di ricerca come prodotto interculturale raccontato on line e in formato cartaceo in tre lingue: la lingua madre di ciascuna scuola, la lingua inglese e francese per valorizzare una lingua meno scelta

 

PROGRAMMA MEETING   13 – 18 MAGGIO 2013

 

MARTEDI’/ TUESDAY,  14 Maggio

8:00   Partenza per la visita della città di Pisa

Pranzo libero a Pisa

14:30  Rientro a Volterra

15:30  Volterra: meeting point al Museo Guarnacci – Docenti: visita guidata della città di Volterra; Studenti: visita al Museo Guarnacci e attività di laboratorio archeologico

19:30  Cena presso Web & Wine

 

MERCOLEDI’/ WEDNESDAY, 15 Maggio

9:00 – IC Volterra  – Saluti della dirigente scolastica – Cerimonia di benvenuto da parte degli studenti della Scuola Primaria e della Scuola Media

11:00 – ITCG-NiccoliniTeatro di nascosto – Apertura della mostra: saranno esposti disegni, booklets, logo, quaderni, CD, DVD, album e qualsiasi altro materiale prodotto dalle scuole partner sul progetto. Presentazione dei 2 volumi: “Biografie (quasi) illustri”  e “Pentamerone, storie immaginarie di viaggiatori” e del progetto tecnico per l’Oratorio di Sant’Antonio (ITCG Niccolini)

13:15 – Pranzo  presso il ristorante “Etruria”

15:30 – ITCG-Teatro di nascosto: Studenti: formazione di 7 teams internazionali degli studenti per la partecipazione al gioco “Caccia ai tesori di Volterra”  – ITCG – Sala delle colonne, Docenti: workshop.  Coffee break

18:00 – Palazzo dei PrioriSala consiliare: incontro con il sindaco e assessori

18:30 – Piazza dei Priori:  Spettacolo degli Sbandieratori

20:30 – Buffet presso l’ITCG

21:30 –  ITCG Niccolini – Cortile: gli studenti si incontrano per giochi, canzoni e musica live

 

GIOVEDI’/  THURSDAY,  16 Maggio

7:15 –   Partenza per la visita guidata della città di Firenze.

10:30 – Visita gli Uffizi e la centro di Firenze

13:00 – Pranzo

18:30 – Rientro a Volterra

20:30 – Cena presso il ristorante La Pace

 

VENERDI’/ FRIDAY, 17 Maggio

9:00  – Meeting point l’Oratorio di Sant’Antonio da cui il gruppo partirà per una “passeggiata lungo l’antica Via Salaiola” passando da via degli Asinari, P.ta Fiorentina, P.ta Diana, Botro di Pinzano, Pian de’ Gelsi (andata e ritorno circa 6 km). In caso di maltempo visita della città di San Gimignano (o Lucca).

13:00 – Pranzo presso “Il Poggio”

14:30 –   Tempo libero

16:30 – Piazza Martiri della Libertà:  partenza in pullman per Saline di Volterra

18:00 – Meeting con la Contrada storica  “Cavallaro moje regis”, ricostruzione medievale della pesatura del sale. Cerimonia della pesatura con gli asinelli di “Orecchie lunghe & passi lenti

20:00 – Cena medievale  ufficiale con musica e intrattenimento. Cerimonia di premiazione del team vincitore della “Caccia ai tesori di Volterra

 

SABATO/ Saturday,  18 Maggio

8:30 – Partenza da Piazza Martiri della Libertà per Siena e visita guidata della città. Pranzo presso la mensa dell’Università per stranieri.

Nel pomeriggio partenza delle delegazioni.

 

 

Ufficio stampa

Cristina Ginesi

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*