Ultime

Videonotizia sull’incendio in via Toselli a Bagheria (Pa)

Pin It

Siamo a Bagheria (Pa), in via Maggiore Toselli, è l’ora di pranzo e del fumo comincia ad uscire dalle tapparelle di un condominio di case popolari. Gente che scappa, che urla ed ha paura di non ritrovare più i propri cari o amici vivi. Uno scenario tragico che ha visto, purtroppo, protagonisti gli abitanti dell’appartamento del IV piano, che è andato in fiamme. Ancora non si conoscono le cause ma si sa per certo che non c’è stata nessuna vittima e che tutti i condomini sono riusciti ad evacuare in tempo. Polizia e Ambulanze sono subito accorsi in loco ma i Vigili del fuoco sono arrivati solo dopo 20 minuti, e nel frattempo il rogo ha continuato ad espandersi anche negli altri piani del palazzo. I risvolti dell’incendio non ci sono noti, in quanto la polizia non faceva avvicinare nessuno e non dava notizie in merito. La nostra fotoreporter Elisa Martorana ha filmato la notizia da dove si evince la tragicità dell’evento e lo sgomento dei presenti.

Giusy Chiello
Redattrice- giusy.chiello@ilmiogiornale.org
Video: Elisa Martorana Tutti i diritti riservati

Pin It

9 Commenti su Videonotizia sull’incendio in via Toselli a Bagheria (Pa)

  1. salve vi chiedo gentilmente di togliere questo video e di non publiccare piu’ niente riguardo l’accaduto,perche” gia’ e’ abbastanza brutto cio’ che stiamo attraversando e vi assicuro a alrettanto brutto rivedere cio’ e subbire i commentiiii,vi chiedo un po’ di delicatezza….. spero’ che al piu’ presto farete cio’ che vi o chiesto e nn pensare solo alla pubblicita” ma al essere umano in se….graziee

  2. Francesca Lippi // 30 Dicembre 2010 a 15:05 //

    Gentile lettore, non ci sembra di aver mancato di delicatezza
    a nessuno nell’esercitare il dovere/diritto di cronaca, infatti ci siamo limitati a riportare i fatti, peraltro in modo sommario, nel pieno rispetto della privacy, come suggerisce la nostra etica professionale; pertanto non intendiamo assolutamente venir meno al nostro lavoro, pur nel rispetto di ognuno.

  3. appunto perche’ oggi come oggi si pensa soltanto al lavoroo…..e alla propia professionee cmq mi sembra che non abbiamo voluto nessun giornalista al tal punto che avete ripreso da un cellulare non rispettando la nostra decisione se questo e rispetto!! cmq grazie lo stesso e continuate pure il vostro lavoro tanto e solo questo che vi importa….non tanto lo stato della gente per cio’ che a subbito………

  4. giusy chiello // 31 Dicembre 2010 a 11:41 //

    Caro Sebby,
    non ci risulta che abbiate chiesto di non avere giornalisti, anche perchè anche il giornale di sicilia, tramite Pino Grasso è arrivato ed ha preso appunti sull’evento. Noi crediamo che sia giusto informare la gente di ciò che è accaduto. Non è stata violata la privacy di nessuno.

  5. vorrei spendere una parola in difese del giornale da lettore dico che il video oltre ha raccontare l’accaduto denuncia i soccorsi dei vigili del fuoco arricati in ritardo, PRATICAMENTE AVETE AIUTATO QUESTE PERSONE! perchè nessun altro ente giornalistico ha raccontato questa verità. dico a sebby che dovrebbe ringraziare il giornale perchè sono gli unici che stanno dando vera informazione, se leggi il giornale di sicilia o gli altri siti bagheresi nessuno racconta che avete sofferto e che i vigili del fuoco sono arrivati tarti hanno solo scitto il pezzo per riempire pagine invece il giornale come dice il loro motto ha dato voce a chi non ne ha…

    complimenti questo si che è giornalismo sano e utile alla società, Sebby si felice che loro erano presenti, sono gli unici che vi stano aiutando.

  6. cmq meglio chiuderla qua ma non abbiamo chiesto giornalisti anzi un vostro collega con la video camera era arrivato ed e stato cacciato via…perche’ appunto non volevamoo giornalistii se avremmo chiesto giornalisti penso propio che voi sareste intervenuti con degli attrezzi no con un cellurere per riprendere…riprendere le persone che stanno male non e privacy!!bhoo cmq cara sebby ps.gli appunti di pino grasso infatti erano errati nel giornale e uscito tutt’altro.

  7. cmq meglio chiuderla qua ma non abbiamo chiesto giornalisti anzi un vostro collega con la video camera era arrivato ed e stato cacciato via…perche’ appunto non volevamoo giornalistii se avremmo chiesto giornalisti penso propio che voi sareste intervenuti con degli attrezzi no con un cellurere per riprendere…riprendere le persone che stanno male non e privacy!!bhoo.ps.gli appunti di pino grasso infatti erano errati nel giornale e uscito tutt’altro.

  8. caro osvaldo,sul fatto che se i vigili arrivano prima. l’incendio non arrivava ad espandersi cosi e vero…ma cio ‘che mi ha dato fastidio sn le riprese…perche’ avevamo specificato di non volerne…riguardo al giornale di sicilia tutto cio che hanno scritto sono tutte falsita’ e avremo modo di farli zittire…perche’ niente di cio’ che anno scritto e vero ve lo assicuro.

  9. Che io sappia il compito dei giornalisti non è quello di intervenire se sono chiamati, ma di intervenire in ogni caso per dare la notizia. Io credo che Il Mio Giornale abbia fatto un buon lavoro: ha chiarito i fatti che invece gli altri giornali hanno soltanto comunicato e con notizie false. Qui di falso non c’è niente. I bagheresi devono sapere che la gente avrebbe potuto salvare il salvabile se i vigili del fuoco fossero intervenuti in tempo….
    Cara Sebby mi dispiace per il suo dolore…….

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*