Ultime

Vasco Rossi a Cagliari. Ma è un grande evento?

Pin It

Vasco Rossi sarà in concerto domani a Cagliari. E la città si mobilita. Negozi aperti, spettacoli pirotecnici, estrazioni di biglietti per i più fortunati, iniziative editoriali. Era da due anni che non si sentiva così tanto l’aria di un grande evento. Si, due anni quasi giusti, era settembre del 2008 quando Cagliari si mobilitava per la visita di Benedetto XVI nell’isola. Due personaggi di spessore un po’ diverso forse…
A Cagliari intanto tante famiglie arrivano con difficoltà alla fine del mese, precariato e cassa integrazione si fanno sentire. Il popolo però si prepara comunque alla festa, i negozi rimarranno aperti, ci sarà anche un spettacolo pirotecnico per salutare il grande rocker nazionale. Chissà se ricordano, gli organizzatori di questa grande giostra e tutti i suoi affezionati fan, che qualche anno fa, durante una intervista, il caro Vasco rispose al giornalista che gli chiese se sarebbe venuto ancora a cantare in Sardegna che sì, a espletare i suoi bisogni fisiologici ogni tanto doveva andarci anche lui.

Veronica Atzei

Pin It

8 Commenti su Vasco Rossi a Cagliari. Ma è un grande evento?

  1. Bell’articolo Veronica. Condivido al 100%.

  2. Marcella Onnis // 18 Settembre 2010 a 16:59 //

    Grande Vero! Noi sardi purtroppo siamo così: facciamo tanto i duri, poi però siamo subito pronti ad abbassarci le braghe con chi ci tratta come pezze da piedi

  3. bellissimo articolo… mi chiedo come facciano i sardi ad andare a dare i soldi a questo dopo che ha affermato una frase simile…ma si può???? e vogliamo parlare di tutte le iniziative dell’unione sarda (maglietta, cd e biglietti)????? pessime….

  4. Qualcuno riesce a trovare queste dichiarazioni, magari su Youtube? Sarei curioso di vedere questa intervista..

  5. Non capisco dove si voglia andare a parare con questo articolo.
    Qual’è il punto?

  6. @ Andrea: Non sono riuscita a ri-trovare on line la dichiarazione, ma non l’ho certo inventata io. Ricordo chiaramente di averla letta, seppure tempo fa, su un quotidiano locale. Naturalmente Vasco Rossi la ha smentita più volte, anche perchè è stata modificata nel tempo, cambiando la Sardegna con la Calabria e con il Sud, ed è diventata una sorta di leggenda metropolitana.
    @ Enrico: La gente ha pagato profumatamente il biglietto per andare a vedere Vasco Rossi, che bisogno aveva il comune di fare uno spettacolo pirotecnico? Cosa si doveva festeggiare?

  7. è una frase un po’ trita e ritrita! Si dice lo abbia detto per la Sicilia, ma sono passati ormai decenni….
    Perchè rinvangare?
    Ma che notizia è?
    Boh?

  8. A espletare i suoi bisogni fisiologici ce l’ho mandato pure io ogni tanto (anzi molto spesso) anche se esprimendomi in termini diversi. Riguardo alla Regione Sardegna le consiglierei vivamente, come iniziativa culturale, di regalarare al Blasco Nazionale un bel vocabolario di italiano così forse imparerà qualche altra parola oltre al suo “eeeeh!”.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*