Val di Susa: notte tranquilla ai blocchi stradali, ma auto incendiate

Val di Susa: notte tranquilla ai blocchi stradali, ma auto incendiate

 

 

 

E’ trascorsa senza incidenti e tensioni la seconda notte di protesta ai blocchi che gli attivisti del movimento No Tav stanno attuando da lunedì mattina sull’autostrada A32 Torino-Bardonecchia, all’altezza dello svincolo di Chianocco (Torino), e sulla strada statale 25 del Moncenisio, sempre nei pressi di Chianocco. Nel corso della notte, non lontano dai punti dove è in corso la protesta, sono andate a fuoco tre automobili, una catasta di legna e il telone di un Tir. La natura degli incendi, tutti spenti dai Vigili del fuoco, é da chiarire. Sono “evidentemente stati appiccati ai danni del movimento stesso”, afferma Luigi Casel, uno dei leader No Tav . “Poco dopo le auto – spiega – sono stati dati al fuoco il telone di un Tir e un pallet in un deposito di legna. Tutto lascia pensare che siano opera della stessa mano”.

Ansa

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*