Uno sguardo al cielo con l’Associazione Archeosofica Siena

Uno sguardo al cielo con l’Associazione Archeosofica Siena

donna che guarda il cieloAstronomia, astrologia e alchimia: è dedicato al modo in cui queste scienze sin dall’antichità abbiano informato le scelte dell’uomo, l’incontro “L’uomo e l’universo vivente” che l’Associazione Archeosofica Siena propone il prossimo sabato 19 marzo alle ore 17.30, ad ingresso gratuito, presso la sede di via Banchi di Sopra 72.

I sapienti del mondo antico considerarono l’uomo parte di un universo che credevano vivente e sullo studio e sulla comprensione delle leggi che regolano quest’ultimo, informavano molte scelte quotidiane.
Non è un caso, ad esempio, che i templi antichi e le maestose cattedrali gotiche siano perfettamente orientati secondo dettami astronomici, a conferma di come l’osservazione astronomica fosse fondamentale per dare senso alla vita di ogni giorno.
Le più importanti stelle del firmamento, catalogate e raggruppate dagli astronomi dell’antichità, portano tutte un nome a testimonianza di come essi considerassero l’astro non pura materia ma corpo celeste animato da una intelligenza, per mediazione della quale l’uomo virtuoso assetato di sapienza fosse in grado di stabilire un accordo con il creatore del tutto.
Furono nei secoli edificati templi-osservatorio per l’osservazione del cielo allo scopo di interpretare il linguaggio del divino.
Partendo da queste osservazioni, l’incontro di sabato prossimo presenterà una serie di riflessioni su argomenti affascinanti e sempre misteriosi per l’uomo di ogni tempo.

Per informazioni 3661897344; Info.siena@boxletter.net

 

Fonte Associazione Archeosofica Siena

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*