United Brass Ensemble in prima mondiale a Firenze per UNESCO e UNICEF

uomo seduto mentre muove le mani

uomo seduto mentre muove le maniSabato 25 luglio, dalle ore 21.30, in Piazza Signoria, sull’Arengario di Palazzo Vecchio, si potrà ascoltare, per la prima volta nel mondo, in prima assoluta l’UNITED BRASS ENSEMBLE.

Il penultimo appuntamento del Festival Internazionale “Italian Brass Week”, patrocinato da UNESCO, UNICEF, Comune di Firenze, Città Metropolitana di Firenze, Regione Toscana, Estate Fiorentina 2015, in collaborazione con EMMA for PEACE, European Brass Association, World Brass Association, Associazione onlus “Il Nido di Pippi”, sarà con l’United Brass Ensemble, grande formazione di allievi e docenti che, in prima mondiale, sotto la direzione di Roger Bobo (nella foto), la leggenda vivente della Tuba, ex Tuba della Chicago Symphony Orchestra, darà voce al Concert for Peace.

Oltre 50 musiscisti daranno voce alle più note pagine classiche, colnne sonore, canzoni popolari che da Claudio Monteverdi, passando per Richard Strauss e Aaron Copland, arriveranno a Modugno e John Williams.

A fianco degli oltre 80 allievi delle Masterclasses ci saranno I docenti: ANDREA DELL’IRA, Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, FRANCISCO “PACHO” FLORES, Solista Internazionale, OTTO SAUTER, Solista Internazionale, BARBARA BUTLER, Rice University, CHARLIE GEYER, North Western University, DALE CLEVENGER, Indiana University ed Ex Chicago Symphony Orchestra, LUCA BENUCCI, Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, HAN XIAO MING, Deutsche Radio Philharmonie, JÖRGEN VAN RIJEN, Orchestra del Concertgebouw di Amsterdam, ALAIN TRUDEL, Solista Internazionale, ANNE JELLE WISSER, Musik Hochschule Zurich, STEVE ROSSE, Sydney Symphony Orchestra, FLETCHER MITCHELL, Solista dell’Australian Navy Band.

L’evento, ad ingresso libero ad offerta, è una serata a favore di UNICEF, per contribuire alla realizzazione degli Obiettivi di Sviluppo del Millennio, sanciti nel 2000, destinando i fondi raccolti all’Istruzione primaria universale.

Tutte le Voci della Terra, da ben 32 paesi del mondo, tutte quelle diversità che rendono prezioso il nostro pianeta, saranno unite nei molti generi musicali – dal classico, all’etnico, al popolare – per celebrare il 70° anniversario della fondazione di UNESCO, promuovendone i valori fondanti: la pace e la comprensione tra le nazioni attraverso la cultura e la comunicazione.

Ingresso libero, per informazioni www.italianbrass.com, email segreteria@italianbrass.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.