Ultime

L’angolo della poesia: “Un vago qualcosa” di Simona Ristori

Pin It

energia

 

Dopo tanto tempo, ritroviamo con grande piacere nel nostro Angolo Simona Ristori.
Il titolo della poesia che ci propone farebbe pensare a sensazioni sfuocate, deboli, invece, questi versi di Simona raccontano di un qualcosa che sì, ha contorni indefiniti, ma è un’energia forte, capace di animare chi scrive e, ci auguriamo, anche chi legge.

 

Un vago qualcosa

 

D’un vago qualcosa

Voglio parlare

 

Così come il ritmo

Dell’onde del mare

 

Di questo qualcosa

Che viene e che va

 

Che non so fermare

Né mai resterà

Di questo qualcosa

Che bramo e che sfugge

 

Che m’apre alla vita

Che scuote e che rugge.

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*