Ultime

Un festival di teatro amatoriale a Ponte a Moriano (LU)

Pin It

I edizione FESTIVAL REGIONALE di TEATRO AMATORIALE “IL TOSCANELLO”

TEATRO COMUNALE “IDELFONSO NIERI”

Ponte a Moriano (Lucca)

 

Periodo di svolgimento: sabato 25/10/2014 – venerdì 12/12/2014 (8 serate)

 

locandina del festival di teatro amatoriale Il ToscaNelloInizierà sabato, 25 ottobre, e proseguirà fino alla metà di dicembre, la prima edizione del Festival Regionale di Teatro amatoriale “Il Toscanello” organizzato dalla F.I.T.A. – Federazione Italiana Teatro Amatori – Provinciale di Lucca e dalla F.I.T.A. Regionale della Toscana, in collaborazione con il Comune di Lucca, al Teatro Comunale “Idelfonso Nieri” di Ponte a Moriano.

Il Presidente della F.I.T.A. Lucca, prof.ssa Mariella Cuomo, a nome del Direttivo provinciale e delle 42 Compagnie affiliate, ringrazia sentitamente il Sindaco, prof. Alessandro Tambellini, e l’amministrazione comunale tutta, per l’opportunità data di utilizzare uno spazio importante della cultura cittadina e per l’attenzione che in anni di proficua collaborazione essa ha sempre dimostrato nei confronti di un movimento, quello degli appassionati praticanti del Teatro, gli “amatori”, che a Lucca e in Toscana sono davvero molti.

Un vivo ringraziamento va anche alla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e alla Fondazione Banca del Monte di Lucca.

Il Festival “Il Toscanello” nasce dall’esigenza di confronto con le altre realtà teatrali della Regione, nell’ottica di un potenziamento della circuitazione delle Compagnie e vedrà l’alternarsi di spettacoli classici ed intramontabili della tradizione italiana ed europea con spettacoli divertenti e godibilissimi del vaudeville internazionale, per soddisfare i diversi gusti di un pubblico che ha sempre dimostrato grande attenzione e competenza nei confronti delle proposte del teatro amatoriale.

Il Festival si aprirà, sabato 25 ottobre, con una commedia brillante, “La cena dei cretini” di Francis Veber: un gruppo di amici ogni mercoledì sera si ritrova a cena e ognuno di loro deve portare un ospite. Alla fine della serata vincerà chi avrà portato l’ospite più cretino. Pierre Brochant conosce per caso François Pignon, un impiegato del Ministero delle Finanze che, per hobby, crea con i fiammiferi modellini di costruzioni famose. Pignon, a detta di Pierre, è il cretino perfetto, da campionato mondiale, ma un inconveniente li costringe a saltare la cena e passare la serata a casa. L’ospite ne combinerà di cotte e di crude.

La cena dei cretini” è una commedia che appassiona dal primo all’ultimo momento. La formula magica che la rende grande, è semplice: si prende un tipo un pò imbranato nelle decisioni, nei movimenti, nel parlare, un cretino insomma e lo si mette in una situazione delicata (come una rottura fra moglie e marito). Poi si rimane a vedere quel che succede. Il risultato è fenomenale: umorismo classico ma non per questo banale, anzi molto brioso e coinvolgente che non lascia un secondo di scampo allo spettatore, assorbito profondamente dalle varie gag, fatte di equivoci, ironia nera, doppi sensi.

 

Di seguito l’intero programma del Festival.

 

Sabato 25 ottobre 2014 – ore 21:15

Associazione Culturale Compagnia del Molo / Lucca

La cena dei cretini” di Francis Veber

Genere: commedia brillante

 

Sabato 1 novembre 2014 – ore 21:15

I Teatranti di Fabio Cicaloni / Grosseto

La Mandragola ovvero la dilettevole historia di messer Nicia, becco e contento” di Niccolò Machiavelli

Genere: commedia

 

Sabato 8 novembre 2014 – ore 21:15

Compagnia Teatrale Unicorno / Firenze

La sgualdrina timorata” di J. P. Sartre

Genere: drammatico

 

Sabato 15 novembre 2014 – ore 21:15

Laboratorio Teatrale Ridi Pagliaccio / Grosseto

Oscar – A questo mondo è un miracolo rimanere onesti!” di Claude Magnier

Genere: commedia brillante

 

Sabato 22 novembre 2014 – ore 21:15

Compagnia Instabile dei Dintorni / Grosseto

L’amore medico” di Molière

Genere: commedia

 

Sabato 29 novembre 2014 – ore 21:15

Compagnia La Tartaruga / Pisa

Spirito allegro” di Noel Coward

Genere: commedia brillante

 

Sabato 6 dicembre 2014 – ore 21:15

Compagnia Gruppo La Torre / Lucca

L’amico del cuore” di Vincenzo Salemme

Genere: commedia brillante

 

Venerdì 12 dicembre 2014 – ore 21:15

Compagnia Le Fortunate Eccezioni

Le nozze dei piccolo borghesi” di Bertolt Brecht

Genere: commedia

Serata di beneficenza organizzata in collaborazione con la Fondazione Banca del Monte di Lucca nell’ambito della rassegna itinerante “Il Carrozzone

L’incasso della serata sarà devoluto alla Missionaria Pediatra Suor Ornella Ciccone per le cure dei suoi piccoli pazienti in Zambia.

Al termine dello spettacolo, si terrà la cerimonia di premiazione del concorso regionale “Il Toscanello”.

 

Informazioni di servizio

Gli spettacoli avranno inizio alle ore 21:15 e, per chi lo desidera, sarà possibile effettuare la prenotazione (o ricevere maggiori informazioni) telefonando a Rita al numero 320/6320032 oppure scrivendo all’indirizzo mail fitalucca@gmail.com.

Il costo dell’ingresso è di € 8,00 (ridotto € 6,00 per i bambini tra i 6 e i 12 anni e speciale, per i tesserati F.I.T.A. 2014, mediante l’esibizione della tessera, € 3,00).

Il programma completo di questa e di tutte le rassegne organizzate dalla F.I.T.A. è consultabile sul sito www.fitalucca.it.


Il dettaglio del primo appuntamento.


Sabato 25 ottobre 2014 – ore 21:15

Associazione Culturale Compagnia del Molo / Lucca

La cena dei cretini” di Francis Veber

Teatro Comunale “Idelfonso Nieri” di Ponte a Moriano

 

Lo spettacolo

I nuovi ricchi sembrano non divertirsi più con le mondane cene di gala e i prestigiosi cocktail dove la prima regola è mostrare l’eccesso. La soluzione a questa noia generale l’ha trovata Pierre Brochant, editore di successo, che ogni mercoledì si riunisce con un gruppo di professionisti dell’alta borghesia parigina, per una cena scommessa, dove ognuno degli invitati deve presentarsi accompagnato da una persona che può essere definita senza alcuna riserva “un perfetto cretino”. Tramite una segnalazione, Pierre individua la vittima perfetta, François Pignon, contabile presso il ministero delle Finanze e lo invita a passare, prima della cena, a casa sua, con la scusa di voler pubblicare un libro sul suo grande hobby: modellini di monumenti famosi, fatti con i fiammiferi. Ma proprio quel pomeriggio Pierre è vittima di un “colpo della strega” ed è costretto dal dottor Archambaud a rimanere immobile a letto. L’arrivo di François Pignon inevitabilmente fa precipitare gli eventi: i suoi maldestri tentativi di aiuto portano solamente ad un’ulteriore complicazione della vicenda, con l’entrata in scena di Just Leblanc, vecchio amico di Pierre, di Marlène, l’amante ninfomane di Pierre, e di Lucien Cheval, un pedante collega di Pignon, interessato a una possibile ispezione a casa di Pierre.

La cena dei cretini è un’esilarante commedia che coinvolge il pubblico in un turbinio di risate, di fronte alle paradossali situazioni che i protagonisti sono costretti a vivere, loro malgrado. Si ride e si riflette senza accorgersene.

 

PERSONAGGI / INTERPRETI

François Pignon / Stefano Toncelli

Pierre Brochant / Vincenzo Puosi

Lucien Cheval / Paolo Bonanni

Just Leblanc / Paolo Masini

Christine Brochant / Gabriella Gori

Marlène / Silvia Barbieri

Dr. Archambaud e Pascal Meneaux / Sandro La Ferla

 

Direttore di scena: Emanuela Palagi

Suggeritrice: Elena Affuso

Tecnici: Carlo Fedeli e Fabrizio Lazzerini

Organizzazione Generale: Ruggero Sartini

 

Regia di Stefano Toncelli

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*