Ultime

Ululati del Lupo Zanna Blu alla Dea Luna per l’Uomo Ombra

Pin It

Riceviamo e pubblichiamo:

 

L’ergastolo ostativo è una pena di morte dove il boia è il tempo.

Lo stato italiano in modo ipocrita lascia che il tempo ammazzi un uomo già ucciso da anni e anni di carcere.

 

Dea Luna, io ti prego:

il mio scrittore è un ergastolano ostativo, un “uomo ombra” che non avrà mai nessuna possibilità di tornare libero se non metterà un altro al posto suo. E ci vuole tanta disumanità e cattiveria per far marcire una persona in cella per sempre, perché quando non si ha nessuna speranza è come non avere più vita.

 

Dea Luna, io ti prego:

il mio scrittore lotta da vent’anni, giorno dopo notte, notte dopo giorno, anno dietro l’altro, senza nessuna possibilità, ingannando se stesso, perché mai nessun sogno si può realizzare se non c’è speranza. Spesso dietro la sete di giustizia dei “buoni” si nasconde l’odio degli umani.

 

Dea Luna, io ti prego:

aiuta il mio scrittore, lui ha solo la sua ombra, donagli un po’ della tua luce, perché continuare a tenere dentro una persona quando non è più necessario è un crimine contro l’umanità. Ogni persona dovrebbe avere diritto ad una speranza e per tutti ce n’è una, ma non per gli uomini ombra.

 

Dea Luna, io ti prego:

l’ergastolo ostativo è più atroce che qualsiasi altra pena perché ti ammazza lasciandoti vivo ed è una pena molto più lunga, dolorosa e disumana, della normale pena di morte. Spesso un uomo ombra pensa di essere morto pur essendo vivo, perché vive una vita senza vita.

 

Dea Luna, io ti prego:

nessun essere umano dovrebbe tenere un altro uomo chiuso in una gabbia per tutta la vita. Ad una persona puoi levare la libertà, ma non lo puoi fare per sempre, per questo “La Pena di Morte Viva”è più atroce e inumana di tutte le altri morti.

 

Dea Luna, io ti prego:

il mio scrittore, nell’ultimo racconto che ha scritto per me nel libro “Zanna Blu”,  mi ha liberato dagli umani e mi ha fatto incontrare Lupa Bella, Occhi Neri, Coda Bianca e con tutto il resto del mio branco per farmi vivere libero e felice, ma io non potrò mai essere libero e felice fin quando il mio scrittore sarà chiuso in una cella di ferro e cemento senza nessuna speranza di tornare libero.

 

Dea Luna, io ti prego, grazie.

Leggi i suoi libri “Gli uomini ombra”, “Undici Ore d’amore di un uomo ombra” e “Le avventure di Zanna Blu”.

Per informazioni:  www.carmelomusumeci.com ;  e se vuoi comunicare con il mio scrittore: zannalumusumeci@libero.it

 

Carmelo Musumeci

Carcere Spoleto 2012

 

Leggi i suoi libri “Gli uomini ombra”, “Undici Ore d’amore di un uomo ombra” e “Le avventure di Zanna Blu”.

Per informazioni: www.carmelomusumeci.com

e se vuoi comunicare con il mio scrittore: zannalumusumeci@libero.it

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*