Ultime

Tutto sul forex: i consigli utili per guadagnare bene

Pin It

In molti ne parlano, in maniera piuttosto superficiale, ma in pochi hanno davvero compreso che cos’è il trading online e più in particolare il forex. Oggi proveremo noi nell’ardua impresa di far comprendere che cos’è davvero questo forex che promette una barca di soldi senza fare assolutamente nulla. Partiamo da un dato: 4 mila miliardi di dollari al giorno. E’ questo il giro d’affari del forex, il più grande mercato finanziario mondiale. Forex è un acronimo che deriva dalla fusione delle parole foreign exchange (compravendita di valuta). In pratica gli investitori che operano in questo particolare mercato finanziario altro non devono fare che prevedere come varierà il prezzo di una determinata coppia di valuta nell’arco di una giornata di contrattazioni. Da questa breve spiegazione sembra essere tutto piuttosto semplice ma purtroppo non lo è affatto. Si tratta di un mercato molto complesso che alla lunga premia soltanto chi studia, si tiene aggiornato e investe in maniera oculata.

Soltanto il 10% dei trader, così vengono chiamati chi investe nel trading online, riesce a mantenere il proprio portafoglio in attivo dopo un anno mentre per il restante 90% si tratta di trader con perdite. Prima cosa, dunque, qualora vogliate lanciarvi in questa nuova avventura e da cui non si può prescindere è quella di studiare a fondo questo mondo. Informarsi, leggere a fondo le guide disponibili sui migliori siti di forex ed approfondire sui libri. Soltanto dopo questa prima opera dedicata interamente allo studio si può passare ad una fase più operativa e fattiva. Questi i due passaggi fondamentali da seguire:

1. Scegliere il broker più adatto alle tue esigenze.Non tutte le piattaforme sono uguali, anzi sono profondamente diverse. Il consiglio è quello di scegliere sempre tra le piattaforme più conosciute in quanto oltre ad essere sicure offrono anche dei bonus molto interessanti. Qualche esempio? C’è Top Option, eToro e AvaFX per chi intende fare investimenti prettamente in ambito forex. Per avere maggiori informazioni su questa piattaforma ti consigliamo di leggere AvaFX  recensione

 di un noto portale del settore. Altri broker molto apprezzati tra gli invetitori italiani troviamo Anyoption, Optionbit, EZTrader e Banc de Swiss.

2. Prendi confidenza con la piattaforma: usa la versione demo. Passare dalla teoria alla pratica in un batter d’occhio sarebbe un azzardo. Una volta scelto il broker sarebbe opportuno iniziare a prendere confidenza con la piattaforma utilizzando la modalità demo, una sorta di allenamento che permette di capire ogni singolo aspetto della piattaforma senza la necessità di rischiare il proprio denaro magari facendo qualche errore. Dopo di ciò non ci sono più molti consigli da dare, dovrai semplicemente applicare ciò che hai studiato e metterlo in pratica ricordando che si può sempre sbagliare, anzi è proprio dagli errori che nascono le vittorie.

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*