Tre atleti trapiantati sardi ai Giochi nazionali Aned

Giochi nazionali Aned 2016

Giochi nazionali Aned 2016Da domani 27 maggio a domenica 29 maggio 2016 si svolgeranno a Pineto, in provincia di Teramo, i XXVI Giochi nazionali per trapiantati e i XXIII Giochi nazionali per dializzati, organizzati dall’Associazione nazionale dializzati e trapiantati – Aned.

Numerosi i partecipanti – provenienti da tutta Italia e delle età più varie – e numerose anche le discipline sportive previste: atletica leggera, nuoto, ciclismo, volley, tennis, tennis da tavolo e bocce. Il presidente dell’Aned Giuseppe Vanacore ha spiegato che «lo scopo dei Giochi è di promuovere la terapia del trapianto e della donazione e consolidare l’attività sportiva delle persone affette da insufficienza renale cronica in trattamento dialitico e dei trapiantati di organi e tessuti, favorendone, attraverso lo sport, il recupero sociale e clinico nonché il miglioramento della qualità di vita». Ovviamente, la manifestazione ha anche una finalità sociale e solidale, che è stata evidenziata da Margherita Mazzantini, coordinatrice nazionale dell’Aned Sport: «Vogliamo portare in tutta Italia il nostro messaggio, e cioè testimoniare quanto sia importante donare un organo, che non solo salva una vita: chi lo riceve può riprendere in mano il proprio futuro e quello di tutta la sua famiglia grazie a questo gesto».

Prenderanno parte alla competizione anche tre trapiantati sardi della Prometeo AITF Onlus: Stefano Caredda, atleta di punta della Prometeo sport, Gianni Fadda e Daniela Medda. I due trapiantati di fegato e la trapiantata di cuore gareggeranno nella prova di ciclismo dei 20 km di corsa in linea, inoltre Fadda correrà i 1.500 m piani e Medda si cimenterà pure nel salto in lungo.

Da segnalare anche un evento collaterale ai Giochi ANED, volto a promuovere la donazione degli organi e, di conseguenza, i trapianti: una camminata solidale notturna che si svolgerà domani, con inizio alle ore 21, sempre a Pineto.

(M.O.)

1 thought on “Tre atleti trapiantati sardi ai Giochi nazionali Aned

  1. Errata corrige: i trapiantati sardi in gara erano quattro in quanto il campione di ciclismo Walter Uccheddu è stato trapiantato lo scorso anno e quest’anno non ha quindi più gareggiato come dializzato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*