Ultime

Trasferirsi ad Albinen conviene: il Comune regala 25mila franchi agli adulti e 10mila ai bambini

E' la proposta del sindaco per ripopolare il piccolo paese svizzero

Pin It

 

Il fenomeno dello spopolamento dei piccoli centri urbani è problema noto ormai a tutti nel mondo.
Sempre più giovani decidono di lasciare i piccoli villaggi in cui hanno trascorso la loro infanzia prediligendo la vita frenetica delle grandi città e abbandonando, così, questi piccoli paesi a una fine quasi certa. Molti abitanti di questi luoghi, però, non si sono arresi e hanno adottato le misure più svariate per convincere il maggior numero di persone possibile a trasferirsi nelle loro comunità.
C’è quello che offre sconti nei negozi per i residenti, quello che garantisce il trasporto pubblico gratuito e infine quello che ha avviato la rete internet libera per tutti ma, certamente, la proposta indetta dal comune di Albinen è quella che ha riscosso più clamore nel web. Il luogo in questione è un paese svizzero di 248 abitanti situato nel Canton Vallese, a 1300 metri di altitudine tra paesaggi mozzafiato e immense distese verdi. Recentemente i suoi abitanti si sono dovuti scontrare con la chiusura della loro scuola elementare poiché erano rimasti solo 7 ragazzi che la frequentavano e da adesso i bambini devono recarsi alla scuola elementare più vicina, che si trova a 20 minuti di autobus dal paese.
La situazione ha fatto preoccupare molto il sindaco e gli abitanti così, pochi giorni fa, è stata approvata una proposta dal consiglio comunale per cui chiunque andrà ad abitare ad Albinen riceverà un premio in denaro: 25 mila franchi per adulto e 10 mila per ogni bambino, questa la sovvenzione in denaro per chiunque decida di costruire casa ad Albinen ma ad alcune condizioni. Gli adulti, infatti, devono avere almeno 45 anni e dovranno vivere nel paese per almeno 10 anni altrimenti la loro sovvenzione in denaro verrà ritirata. Dall’iniziativa sono esclusi i gruppi di investitori: Albinen non ha bisogno di complessi immobiliari, ma solo di famiglie disposte ad apprezzare la bellezza del luogo e la sua natura quasi incontaminata. Il sindaco di Albinen ha dichiarato di essere entusiasta e di sperare che il progetto vada in porto: “È un investimento per il futuro del villaggio – assicura – e forse potremo riaprire anche la scuola”. Noi ce lo auguriamo, sindaco!

Lorenzo Toninelli

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*