Ultime

“Torino Comics”: un successo la 21^ edizione

Pin It

Da venerdì 17 a domenica 19 aprile 2015 si è svolta a Torino, al Salone e mostra mercato del fumetto – Lingotto fiere, la 21^ edizione di “Torino Comics”.

locandina dell'edizione 2015 di Torino ComicsA Torino anche quest’anno si è svolta con successo la ventunesima edizione di Torino Comics. Il salone ha occupato 17.000 metri quadri del Padiglione 2 di Lingotto fiere, mentre nel Padiglione 1 lo spazio è stato utilizzato per gli eventi dei Cosplayer.

Direttore artistico è stato Vittorio Pavesio e per quanto riguarda l’organizzazione, due sono i nomi importanti che hanno permesso di realizzare questo evento, la Exenia e la GL Events Italia.

Gli espositori sono stati oltre 200, il layout espositivo ha proposto quest’anno diversi spazi a tema: Japangate, area dedicata al Sol Levante, ad anime e manga; Books & Books con le proposte degli editori; Comics Shopping Center, area commerciale; Turinwood , spazio utilizzato da gruppi che rievocano film di culto; Torino Cosplay; Torino Games, con giochi di carte e in scatola; Dragons’ lair, area fantasy; The Dark Side, area dedicata all’Horror.

Il Padiglione 1 Torino Cosplay ha visto alternarsi sfilate dedicate a chi ama travestirsi nel proprio personaggio preferito, e quindi al mondo dei manga, delle anime, dei fumetti. Il sabato è stato dedicato a sfilate non competitive e a Miss e a Mister Crazy Cosplay con i costumi più originali, mentre la domenica è stato messo in palio un viaggio per il Giappone per il vincitore della sfilata competitiva.

Ha debuttato il Torino Comics Horror dedicato al cinema splatter con ospite d’onore Sergio Stivaletti, il re degli effetti speciali del cinema horror italiano.

La campagna di comunicazione 2015 è stata realizzata da Vittorio Pavesio, ha come protagonista come di consueto Pietro Miccia, e simboleggia l’anno della matita e le  riflessioni sul concetto di creatività e libertà, non solo espressive.

In questa ventunesima edizione l’ospite d’onore è stato Leo Ortolani, il creatore di Rat – Man, fumetto italiano e parodia dei supereroi americani. Ha collaborato con Arturo Brachetti, con il quale ha riscritto lo spettacolo “Brachetti che sorpresa”. A Torino Comics ha voluto fare come regalo speciale al pubblico un disegno di Pietro Miccia completamente rivisitato.

Un altro ospite apprezzato è stato Paolo Eleuteri Serperi, pittore, illustratore e fumettista, creatore di fumetti quali Lanciostory,  Skorpio, il fantascientifico Druuna, Morbus Gravis. L’ultima sua opera è il numero 1 della nuova collana a fumetti di Bonelli dedicata a Tex. Titolo dell’opera “L’eroe e la leggenda”.

www.torinocomics.com

www.facebook.com/torinocomics

Pier Carlo Forneris

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*