Ultime

Terremoto a Ischia: 2 vittime, 39 feriti. Salvato bimbo di 7 mesi e il fratello Mattias

I vigili del fuoco al lavoro per salvare il fratello Ciro

Pin It

Erano le 20.57 di ieri sera quando la terra ha cominciato a tremare. Per i turisti, tantissimi in questo periodo sull’isola verde, e per i residenti, l’estate si è fermata nel peggiore dei modi. Prima un boato poi la consapevolezza di quello che stava accadendo. Le suppellettili che cadevano, i mobili che si spostavano e poi il black-out, i crolli. “E’ stato peggio del terremoto del 1980”, racconta Giovanni. E’ stato un incubo che piano piano ha preso forma. E c’è chi fugge, ora, da Ischia. Sono i turisti che hanno letteralmente preso d’assalto il primo traghetto partito per Pozzuoli mentre c’è chi dorme in strada, su una panchina, aspettando le prossime navi per Napoli.

Fonte: Ansa

Pin It

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*